Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Racing Club, amichevole di prestigio con il Latina

L'undici di mister Massimo Cipriani affronterà gli Allievi Nazionali di Selvaggio domani alle 16



Il tecnico Massimo CiprianiLa Juniores Primavera del Racing Club non avrà una pausa di quattordici giorni come impostole dal calendario. La squadra giovanile maggiore del club del presidente Antonio Pezone, infatti, è attesa domani da un test amichevole di grande prestigio. «Affronteremo gli Allievi nazionali del Latina – sottolinea mister Massimo Cipriani – e per i miei ragazzi sarà un momento di confronto importante anche per capire a quale livello siano arrivati. Una buona prestazione contribuirebbe sicuramente a elevare la nostra autostima, quindi questa sfida è qualcosa di più di un’amichevole». Appuntamento per il calcio di inizio alle ore 16 presso lo splendido centro sportivo del Racing. Intanto nell’ultimo match di sabato scorso, la Juniores Primavera ha travolto il Cretarossa in casa per 7-2 al termine di una gara dai due volti. «Nel primo tempo siamo andati davvero molto male facendoci un autogol e “regalando” anche un’altra rete: avevo dato spazio a qualche giocatore che ne aveva avuto di meno nella prima parte della stagione e forse abbiamo capito che non siamo ancora ad un livello competitivo per tutta la rosa. La stessa cosa, tra l’altro, era accaduta anche a Torbellamonaca nel turno precedente. Così contro il Cretarossa siamo arrivati all’intervallo sul punteggio di 2-2, ma una volta operati alcuni cambi la squadra ha modificato sensibilmente l’atteggiamento dilagando fino al 7-2 conclusivo». Dopo la sosta (e prima della pausa natalizia), il Racing è atteso dalla durissima sfida esterna contro la Roma Sei. «In questo momento hanno un punto in più rispetto a noi e sono primi assieme alla Time Sport, credo proprio che sarà una gara fondamentale e cercheremo di prepararla al meglio». Cipriani, infatti, non vede possibili altri inserimenti nella lotta al vertice. «Devo ancora osservare da vicino tutte le avversarie, ma la classifica e gli scontri avuti fin qui parlano chiaramente: per il primo posto sarà un discorso tra noi, la Roma Sei e la Time Sport. Ho fiducia nei miei ragazzi e credo si possa arrivare fino in fondo».