Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Racing Club, arriva anche Simone Bisogno

Il presidente del club argentino Pezone: "Bisogno è un top-player: puntiamo al massimo della posta in palio



Simone Bisogno, classe '88Il Racing Club continua a piazzare colpi di mercato a ripetizione. Decisa a lasciare il segno nella prima avventura della sua storia a livello di prima squadra, la società ardeatina ha definito la trattativa con un altro giocatore in grado di spostare gli equilibri dalla propria parte nel prossimo campionato di Promozione. Alla corte del sodalizio del presidente Pezone è arrivato l’esterno Simone Bisogno (classe 1988), giocatore che ha dimostrato tutto il proprio valore in Serie D con la Cynthia 1920, il Monterotondo, il Montevarchi e lo Zagarolo prima di calcare il palcoscenico regionale per difendere i colori di Rocca di Papa Nemi-Lariano e Casilina. “Abbiamo definito la trattativa con un altro top-player - sottolinea Antonio Pezone, numero uno del Racing Club - . Bisogno va ad elevare il tasso tecnico di una squadra che già ci da ampie garanzie. E’ un giocatore piuttosto duttile, può essere utilizzato tranquillamente come esterno alto e basso sia a sinistra che a destra, ma all’occorrenza può giocare anche come intermedio di centrocampo. Abbiamo preso il classico jolly, il suo carisma e la sua esperienza saranno fondamentali per centrare in pieno i nostri obiettivi stagionali”. La società ardeatina, alla luce della sontuosa campagna acquisti effettuata in questa sessione di mercato estiva, merita di essere collocata in un’ipotetica prima fila per quanto concerne la griglia di partenza del Campionato di Promozione. “Puntiamo al massimo della posta in palio - conclude Pezone - . Proprio per questo motivo abbiamo allestito una squadra tecnicamente attrezzata per la categoria. Siamo piuttosto competitivi in ogni zona del campo. L’acquisto di Bisogno, tutto sommato, ci permette di formare una linea mediana che potrebbe fare bella figura anche nelle serie superiori. Ci tengo a sottolineare che annoveriamo nelle nostre fila, oltre ad alcuni giocatori confermati dal Torvaianica e a molti giovani di belle speranze, anche i neoacquisti Artistico, Cojocaru, Ugolini, Bacchiocchi, Buonocore e Pennacchia, i quali sono tra i migliori nel rispettivo ruolo e possono essere definiti un lusso per la Promozione. Accettiamo, di conseguenza, il guanto di sfida lanciato dalle nostre avversarie più accreditate. Saremo sicuramente protagonisti, lotteremo per il salto in Eccellenza”.