Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Racing Club, comincia una stagione molto importante per la società

Il presidente Antonio Pezone presenta gli ambiziosi gruppi del settore giovanile



Al centro il presidente Pezone, a destra TovalieriE’ iniziata una stagione importante per il Racing Club, club di Ardea presieduto da Antonio Pezone. E’ proprio il massimo dirigente, che sarà affiancato a livello dirigenziale dal dg Andrea Viola e dal ds Marco Ridolfi, a presentare gli ambiziosi gruppi del settore giovanile agonistico coordinati dal direttore tecnico (ed ex giocatore di Roma, Ancona e Bari, tra le altre) Sandro Tovalieri. «Il gruppo maggiore – dice Pezone - è quello della Juniores Primavera di mister Massimo Cipriani. Questi ragazzi, cresciuti per la maggior parte nel nostro gruppo storico dei 1997, esordiranno sabato in casa (ore 15) contro lo Sporting Velletri: sono un’ottima squadra che può vincere il campionato se userà la testa. Abbiamo voluto fare la categoria Primavera per fare un torneo che può dare l’accesso ai regionali pur non facendo giocare sotto età i nostri ’97». L’unico gruppo provinciale è quello degli Allievi ’98 di mister Maurizio Alosa. «Avranno la responsabilità di colmare questa piccola “lacuna” del nostro club e portarci tra i regionali – sorride Pezone -. Nel mio primo anno di gestione abbiamo conquistato tre categorie regionali, ora tocca a loro. I ragazzi di Alosa, che sono stati rinforzati da alcuni innesti provenienti da categorie nazionali, hanno giocato diverse amichevoli contro squadre regionali facendo sempre bene». Poi ci sono gli Allievi regionali B di Giacomo Celentano. «Hanno vinto le prime due gare di campionato battendo sabato scorso il Tor de’ Cenci per 4-1. Anche in questo caso ci sono stati alcuni innesti provenienti da categorie nazionali – dice Pezone –, forse manca una punta, ma questo gruppo è stato costruito per vincere». Per loro ora c’è la sfida a Selva dei Pini, mentre andranno rispettivamente a Gaeta e Formia i due gruppi Giovanissimi regionali (fascia A e B) che Pezone presenta. «Il gruppo 2000 è allenato da Sandro Tovalieri, ha 4 punti e nell’ultimo turno ha vinto con un roboante 10-0 contro il Nettuno, risultato forse più ampio nella storia del Racing in una categoria regionale. Questa è una squadra molto rinnovata che ha ceduto un paio di elementi a società professionistiche: si devono conoscere, ma possono fare molto bene. I 2001 di mister Jodi Franzè – conclude il presidente - hanno ottenuto una vittoria a Ferentino e una sconfitta ieri in casa col Terracina per 2-0 al termine di una partita sottotono. E’ un gruppo su cui lavorare, tecnicamente valido, ma forse fisicamente un po’ penalizzato rispetto alle avversarie».