Notizie
Categorie: Giovanili

Racing Club, il ds Ridolfi: "C’è ottimismo per il lavoro delle nostre squadre giovanili"

Il direttore sportivo torna operativo a pieno ritmo dopo un grave lutto familiare e analizza il weekend delle varie compagini: "Grazie a tutta la società per la vicinanza in questo momento difficile"



Marco Ridolfi ©asdracingclub.com Marco Ridolfi è tornato operativo a pieno ritmo. Il grave lutto familiare (la perdita del papà) che ha colpito lui e la sua famiglia rimarrà per sempre nel cuore suo e dei suoi parenti, ma la vita deve continuare anche nella sua forma più “giocosa” che è quella di un progetto sportivo. «Devo ringraziare tutta la società del Racing club per la vicinanza dimostratami in questo difficile periodo personale». Il direttore sportivo del club di Tor San Lorenzo ha ricominciato a seguire le vicende delle squadre del settore giovanile agonistico e fa un punto della situazione su come sono andate le cose in questi primi tre mesi di stagione. «Nell’ultimo turno il risultato forse più eclatante lo hanno ottenuto gli Allievi regionali B di mister Giacomo Celentano che hanno battuto il Nettuno, ex primo della classe, con un netto 3-0. Una gara senza storia che conferma l’ottimo comportamento di questi ragazzi che al momento sono secondi alle spalle della Polisportiva Carso contro cui giocheranno, sempre in casa, nel prossimo fine settimana. Benissimo anche i Giovanissimi regionali di mister Sandro Tovalieri che anche grazie al successo per 2-1 sul campo del Pontinia hanno raggiunto il primo posto in classifica. Sinceramente mi aspettavo un campionato di medio-alta classifica per loro, ma stanno andando oltre le più rosee previsioni anche perché sono guidati da un tecnico di grande qualità e di cui si vede chiaramente la mano. Nelle posizioni di vertice della sua categoria c’è anche la Juniores Primavera di mister Massimo Cipriani che è seconda ad un punto dalla vetta e che è reduce dalla netta vittoria per 6-1 sul campo della Roma Otto. Il tecnico, molto valido, è al primo anno da guida di un gruppo così “grande” ed è riuscito a creare una squadra fortemente competitiva che può arrivare fino in fondo». Due gruppi sono attualmente un po’ più indietro in classifica, ma Ridolfi è certo che il campo darà presto soddisfazioni anche a loro. «Gli Allievi provinciali di mister Michele Alosa sono una squadra nuova che deve ancora conoscersi al meglio, ma che ha raccolto meno di quello che avrebbe meritato finora. Nell’ultimo turno hanno vinto a tavolino sul campo del Casal Bernocchi (rimasto in sei uomini dopo cinque espulsioni, ndr): sono convinto che questi ragazzi daranno fastidio a molti così come sono certo che risaliranno in classifica anche i Giovanissimi regionali B di Jody Franzè che hanno un allenatore che insegna loro calcio. Nell’ultimo turno hanno avuto un pizzico di sfortuna e sono usciti sconfitti contro il Primavera per 0-1, ma abbiamo grande fiducia in loro».