Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D - Nazionali

Rappresentativa Serie D, Farinazzo: "Abbiamo pensato di non farcela"

Il giocatore, autore del gol che vale la qualificazione, parla al termine del match. Soddisfatti il ct Augusto Gentilini e il Coordinatore del Dipartimento Interregionale, Luigi Barbiero



Marco Farinazzo ©lnd.itFinale da batticuore allo Stadio “Bui” di San Giuliano Terme, nella terza giornata del girone, per la seconda partita di seguito, la Rappresentativa Serie D strappa il pari in piena zona “Cesarini” e conquista un punto d’oro che vale gli Ottavi di Finale della Viareggio Cup. Sarà l’Inter il prossimo avversario, sulla carta un’altra montagna da scalare ma ora può succedere di tutto, la selezione della D può giocare con la forza di chi non ha nulla da perdere e tanto da dimostrare. Sarà un grande palcoscenico, martedì prossimo alle 15.00 sul campo principale del Torneo, il “Bresciani” di Viareggio, davanti alle telecamere di RaiSport 1 che riprenderanno in diretta la partita.

Al primo colpo Augusto Gentilini ha fatto centro: “L’obiettivo della qualificazione agli ottavi è stato sofferto ma meritatissimo. I ragazzi hanno dato il massimo in questo periodo di preparazione ma soprattutto oggi. Abbiamo giocato contro una grande squadra senza mollare un centimetro. Abbiamo interpretato bene il confronto, questi calciatori hanno dimostrato di potersela giocare con tutti. Alla fine credo che il giusto riconoscimento sia stata la rete di Farinazzo. Purtroppo avevo immaginato che la sfida di oggi sarebbe stata durissima e che il Santos ci avrebbe provato fino all’ultimo a passare il turno al posto nostro. Mi dispiace per l’infortunio di Franco, spero non sia nulla di grave. In ogni caso mi sembra doveroso dedicare a lui questo risultato.” Il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Felice Belloli che ha seguito tutta la partita sugli spalti insieme al Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero, terminato il match può finalmente sorridere: “Anche stavolta ho visto una squadra che ha giocato le sue carte sino all’ultimo. Sono orgoglioso del loro atteggiamento e della loro prova. La volontà è stata eccezionale. Faccio i complimenti a tutta la squadra ed allo staff. Alla mia soddisfazione si è aggiunta quella del presidente Tavecchio che ho informato del risultato a fine gara”. Barbiero è dello stesso avviso:“Un risultato che cancella l’amarezza e la delusione per la prestazione della Rappresentativa dello scorso anno. Una grande forza di volontà e soprattutto una grande voglia di raggiungere il risultato anche nei minuti finali di una gara difficile. Sono felice anche per il sostegno che il presidente LND Belloli sta dando a questi ragazzi, con una carica di passione ed entusiasmo senza pari”. E infine lui, il protagonista che non t’aspetti, l’autore del gol della qualificazione Marco Farinazzo “E’ stata veramente dura e c’è stato un momento che abbiamo pensato davvero di non farcela. Il Torino aveva un bel gioco ma siamo stati bravi a non mollare ed a cogliere l’occasione per pareggiare. Avevo fatto una scommessa con un amico: se avessi segnato avrei dedicato il gol ad una ragazza che mi piace. Ecco il perché del cuore nella mia esultanza. Sono felicissimo per me, per la squadra e per il mister”. La partita con il Torino sarà trasmessa in differita su RaiSport 1 alle ore 23.05.  Il torneo è riservato ai giocatori nati dal 1 gennaio 1996 in poi (con quattro fuoriquota del 1995). Cinque le sostituzioni consentite per squadra.