Notizie
Categorie: Dilettanti

Real Cava Frattocchie, Colli: "Con l’Academy occhio alle trappole"

Il giovane centrocampista mette in guardia i suoi compagni in vista della prossima sfida



Francesco ColliContinua a perdurare l’incredibile equilibrio di testa nel girone H di Seconda categoria. Real Cava Frattocchie, Arcefo e Sporting Torbellamonaca vincono ancora e tracciano un solco rispetto alla concorrenza, ma continuano a rimanere appaiate al comando. Nell’ultimo turno i marinesi del presidente Roberto Grossi hanno piegato per 2-1 in casa il Grottaferrata. «Avevamo iniziato bene la gara – racconta il 21enne centrocampista centrale Francesco Colli -, poi uno sfortunato episodio ha portato la squadra ospite ad usufruire di un calcio di rigore. Abbiamo avuto il merito di non smarrirci, siamo rimasti sereni e abbiamo ricominciato a giocare: su una gran giocata di Massullo, è stato Tiberi a segnare il gol del pareggio poi già prima dell’intervallo lo stesso Massullo, servito da Squillace, ha siglato il gol della vittoria». Una classifica così è davvero difficile da riscontrare. «E’ anche un po’ colpa nostra perché avevamo un vantaggio che abbiamo sciupato perdendo qualche punto in questo 2015, comunque il girone è davvero tosto, basti pensare alla validità di squadre come il Grottaferrata che sono un po’ attardate rispetto alle prime tre. In ogni caso credo che la promozione sia un discorso tra noi, Arcefo e Sporting Torbellamonaca: inutile fare percentuali, ogni compagine ha le sue caratteristiche e i suoi punti di forza, noi ce la metteremo tutta per arrivare davanti». Il prossimo turno è destinato a mutare un po’ la situazione: il Real Cava Frattocchie sarà ospite sul campo dell’Academy che è ultimo in classifica con appena due punti conquistati e 84 gol subiti, mentre le altre due concorrenti si sfideranno a Roma per lo scontro diretto. «Cosa mi auguro? Forse un pareggio, in genere è un risultato che frena la corsa di entrambe – dice Colli -, comunque noi dovremo pensare soprattutto in casa nostra. All’andata vincemmo 7-3 contro l’Academy, ma nel calcio non c’è mai nulla di scontato. Dovremo preparare bene la gara soprattutto sotto l’aspetto mentale visto che fisicamente stiamo benissimo grazie al lavoro del nostro preparatore atletico Luca Conciatori. Sarà importante sbloccarla il prima possibile ed evitare di innervosirsi».