Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Real Colosseum, il campo per il 2015-16 è il Certosa

E’ di queste ore, infatti, l’accordo tra la società del presidente Sergio Maoloni e il Certosa del massimo dirigente Giuseppe Quatela



Il CertosaIl Real Colosseum cambia casa. Il primo, vincente, anno di vita trascorso presso il campo Fiorini a Roma (zona Tre Fontane) è stato definitivamente messo alle spalle. E’ di queste ore, infatti, l’accordo tra la società del presidente Sergio Maoloni e il Certosa del massimo dirigente Giuseppe Quatela: il Real Colosseum trasferirà totalmente le attività della prima squadra (che esordirà nel campionato di Promozione a settembre, giocando le gare casalinghe alle ore 11 della domenica) e della novità rappresentata dalla Juniores provinciale presso l’impianto di via di Centocelle 246. Un’intesa nata e ufficializzata in pochi giorni perché il Real Colosseum ha trovato nella dirigenza del club neroverde (affiliato con la Fiorentina) grande disponibilità e persone di elevato spirito collaborativo come lo stesso Quatela, il direttore generale Daniele Laureti, il supervisore agonistico Cristian Ranalli e il direttore sportivo Marco Belli che assieme all’omologo del Real Colosseum, Raffaele Giannetti, hanno tracciato le linee guida di questa “collaborazione” che avrà risvolti non solo logistici, ma anche tecnici. Il Real Colosseum aveva urgenza di risolvere il primo dei nodi riguardanti la stagione sportiva 2015-16 e lo ha fatto in tempi molto rapidi proprio per cominciare a pensare alle questioni di campo. Il direttore sportivo Giannetti, in accordo con la società e in costante contatto col confermatissimo mister Ivano Bellei, ha praticamente ultimato la “batteria” dei giovani che faranno parte della rosa della Promozione anche se per l’ufficialità ci sarà da attendere ancora qualche giorno. Parallelamente, e anche grazie a questa nuova sinergia creatasi con il Certosa, si sta pensando anche all’organico della futura Juniores provinciale che nelle intenzioni del Real Colosseum dovrà essere protagonista e cercare di guadagnare subito il titolo regionale. Già scelto il tecnico che sarà alla guida dell’unica squadra giovanile del club giallonero: si tratta di mister Simone Lascaro.