Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Real Colosseum, Marco Ferronetti: "Una vittoria molto importante"

Il portiere commenta il successo con la Fortitudo Academy: "Gara difficile. Determinante aver recuperato diversi giocatori in vista dei prossimi impegni"



Marco FerronettiIl Real Colosseum è tornato a una partita di distanza dalla vetta, sempre occupata da Unipomezia e Team Nuova Florida. I capitolini di mister Ivano Bellei hanno vinto sull’insidioso campo della Fortitudo Velletri grazie ad un gol su calcio di rigore di Commentucci che si è ripetuto dopo la rete alla Libertas Casilina della domenica precedente. "Una vittoria molto importante al termine di una gara estremamente difficile – spiega il ventenne estremo difensore capitolino Marco Ferronetti – Inizialmente abbiamo avuto difficoltà ad adattarci al terreno di gioco (in erba naturale, anche se allo Scavo ormai di erba ce n’è poca, ndr) e poi abbiamo trovato un avversario molto chiuso nella sua metà campo. Abbiamo rischiato in un paio di occasioni tra fine primo tempo (bella parata dello stesso Ferronetti, ndr) e nella ripresa, ma va detto che ci è stato negato un chiaro rigore su Parini, tra l’altro uscito per infortunio, nel corso del primo tempo e che a un quarto d’ora dalla fine è stato Matozzo (entrato al posto dello stesso Parini, ndr) a guadagnare il penalty che poi Commentucci ha trasformato". Tre punti ancor più importanti in considerazione del pareggio nel derby delle capolista. "Era il risultato ideale per noi – spiega Ferronetti – e tra l’altro, scendendo in campo di pomeriggio, eravamo a conoscenza dello stesso e sapevamo quanto fosse importante una vittoria a Velletri". Il Real Colosseum, pian piano, sta recuperando anche i tanti “pezzi da novanta” che hanno dovuto saltare diverse partite per infortunio. "All’inizio quell’aspetto e anche il fatto di essere una squadra totalmente nuova ci hanno condizionato – rimarca Ferronetti -, ma ora siamo vicini a trovare i giusti equilibri. E’ importante riavere l’organico quasi al completo perché ora inizierà una serie di impegni ravvicinati". Il primo già domani per la Coppa Italia. "Andremo a Lenola: trasferta scomodissima e avversario di sicuro valore. Ma non possiamo permetterci passi falsi perché la società ci ha chiesto di onorare al massimo entrambe le competizioni. Tra l’altro in Coppa sono già uscite alcune possibili protagoniste e noi vogliamo farci trovare pronti. Al Pro Roma, prossimo avversario di campionato al Certosa, penseremo da giovedì".