Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Real Fabrica, che esordio! Fermata l'Italpol

Il team di mister De Rossi costringe al pari la corazzata di mister Zannino, recuperando due reti di scarto



Image titleNicolas Bouvier sosteneva che quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle sorprese, ed è allora, ma solamente allora, che il viaggio comincia.

Ed il nostro di viaggio è cominciato nel migliore dei modi, come quasi nessuno si aspettava dopo lo smarrimento che portò alla sconfitta in amichevole contro il Ronciglione. Ed invece eccoci qua a strappare punti importanti contro una corazzata come quella dell'Italpol che giocando una buona partita non riesce comunque a vincere in casa del Real Fabrica di Roma C5 che si fa trovare attento e preparato, bravo a soffrire ed a saper ripartire, recuperando una partita che l'aveva visto in svantaggio per ben due volte.

Partita che inizialmente vede prendere il pallino del gioco all'Italpol che riesce, come detto in precedenza, a portarsi sul 2 a 0.

Match che naturalmente non si chiude così, è evidente la reazione della squadra biancoazzurra che ci tiene a dare una prova d'orgoglio davanti al proprio pubblico, sopratutto memore del discorso che il mister Stefano De Rossi aveva pronunciato alla squadra nel prepartita.

Ci prova allora il Real con Stefanelli prima e con Dhimitri poi, senza però trovare il gol.

La squadra però cresce, ci crede, e con il solito bomber Stefanelli accorcia il risultato con un destro all'angolino.

L'Italpol però è una squadra che combatte e che vuole a tutti costi i tre punti all'esordio, ed allora mette continuamente in difficoltà i padroni di casa che riescono ad uscire dalla pressione degli avversari grazie alla buona fase difensiva e alle parate di Rossetti.

Sul finale di secondo tempo la partita si innervosisce ed entrambe le squadre portano a 5 il tabellino dei falli commessi, dunque è il Real Fabrica la prima a beneficiare del tiro libero senza però sfruttarlo prima dell'Italpol che ripeterà successivamente la stessa scena. Arriva anche il gol del pari alla Casa del Real,  è sempre lui, sempre il numero 6, sempre il bomber che non lascia nulla al caso e che insacca palloni in fondo alla rete come se fosse la cosa più semplice del mondo.

2 a 2 il risultato finale, bellissima prestazione di tutta la squadra che prende i complimenti anche dagli avversari e riceve numerosi applausi dal pubblico che ha letteralmente riempito la tribuna.