Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Real Fabrica, Discepolo: "Servirà la nostra grinta"

Parla il giovane classe '94 alla vigilia della sfida contro la Roma Calcio a 5: "Senza la fame di vittoria, non esci di certo con i punti"



Image titleIl Real Fabrica di Roma C5 sta preparando nel migliore dei modi la prossima gara, prevista per sabato prossimo sul campo della Roma Futsal. I ragazzi di mister De Rossi dovranno cercare di lasciarsi alle spalle una settimana tutt'altro che positiva, per poter ripartire nel migliore di modi. Quest'oggi è intervenuto sulla situazione della squadra Fernando Discepolo, classe '94 e componente fondamentale  del team biancoazzurro. 


Con l'Atletico New Team si è sfatato il tabù della "Casa Del Real", dove l'ultima sconfitta risaliva a più di un anno e mezzo fa. Cosa non ha funzionato nella gara di sabato?

"La partita contro la New Team è stata una partita rocambolesca. Abbiamo fatto vedere un buon gioco per circa 25 minuti e poi sul finale di primo tempo hanno trovato i due gol che gli hanno messo la partita in discesa. Era difficile poter rimontare, sono una grande squadra".


Seconda sconfitta in sette giorni. Come si esce da questa mini crisi? 

"La serie C2 è una categoria del tutto nuova per noi, ed avevamo messo in conto che sarebbero arrivati momenti di difficoltà; allo stesso tempo abbiamo perso contro una tra le due squadre più forti del campionato e che probabilmente vincerà tante altre partite, non ne facciamo di certo un dramma. Adesso dobbiamo tornare in piedi ed affrontare le prossime due gare con la giusta condizione psicologica."


Nonostante le due sconfitte, quale aria si respira dentro lo spogliatoio? È rimasto sempre unito e compatto oppure si è rotto qualcosa?

"Qualcosa dopo la sconfitta di sabato c'è stato, ma è durato fino al faccia a faccia di martedì dove siamo tornati più uniti di prima!"


Sabato ci sarà la Roma Futsal, quale dovrà essere il giusto atteggiamento? 

"Servirà la grinta che mettiamo di solito nelle partite in casa. Se vai a giocare a Roma senza la fame di vittoria, non esci di certo con i punti".


A proposito delle partite in casa, nell'ultimo incontro avete goduto di un pubblico caldissimo. Ti è piaciuto il sostegno della tifoseria? 

"La nostra tifoseria mi piace sempre."