Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Real Fabrica, mister Rossi fa il punto della situazione

Parla il tecnico biancoblu dopo la sconfitta in amichevole contro il TC Parioli e al termine delle prime due settimane di preparazione



Image titleÈ stata una grande emozione quella provata dal Real Fabrica di Roma C5, che nel giorno 5 Settembre ha affrontato il TC Parioli Futsal in un'amichevole al Palagems di Roma.

In un caldo pomeriggio della capitale, i ragazzi del presidente Roberto Rossi si sono ritrovati a giocare in un palazzetto fantastico contro una squadra di categoria superiore, che ha ottenuto una vittoria arrivata sicuramente più per suoi meriti che per demeriti del Real Fabrica, e così gli uomini in maglia biancoazzurra si sono dovuti arrendere alle avanzate della squadra avversaria che soltanto una settimana fa era stata sconfitta dalla SS Lazio, sfoderando però una buona prestazione.

La mano dello staff tecnico sulla squadra, in quella che è stata ufficialmente la prima uscita, si è sicuramente iniziata a vedere, ed allora Mister De Rossi ha fatto il punto sella stazione sulle prime due settimana di preparazione e sul match del Palagems.


Mister buonasera, la sua squadra oggi ha affrontato il TC Parioli, squadra di categoria superiore, uscendo dal campo con una sconfitta. Al di là del risultato, come ha visto i suoi ragazzi?

"Innanzitutto buonasera. Sicuramente veniamo da nove giorni intensi di preparazione, nove giorni in cui abbiamo testato le nostre capacità fisiche sul fondo,non ho avuto ancora modo di testare la squadra con esercizi di velocità, oggi siamo stati in parte penalizzati anche dal caldo e dalle dimensioni del terreno di gioco, al quale non siamo abituati, ma loro hanno meritato. Sono soddisfatto in parte, il giusto".


Il lavoro di queste prime due settimane si è visto?

"Assolutamente si, ripeto, veniamo da due settimane intense, dove abbiamo lavorato molto sul fondo, anche con esercizi sulla sabbia, ed ero certo che oggi avremmo avuto queste energie da spendere, dalla prossima settimana inizieremo con la seconda parte del lavoro e spero che altri risultati arrivino dalla partita con l'Active Network Futsal".


I due acquisti Dhimitri e Basili come le sono sembrati?

"Devono lavorare tanto, insieme a Mirko Tucci, venendo dal calcio non è facile adattarsi al nostro gioco, ma sono giocatori di qualità sui quali puntiamo molto".


Il punto di riferimento è rimasto Stefanelli.

"Assolutamente si, Micheal è un giocatore che ha già dimostrato di saper valere, l'anno scorso per noi è stato fondamentale con i suoi 39 gol in campionato, ed anche quest'anno ci auguriamo che possa esser così, e la tripletta di oggi è di buon auspicio".