Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Real Podgora, esordio in casa con la Fortitudo Terracina

La prima in casa con i sud pontini arriverà al Fabiani di Borgo Sabotino, nuovo terreno di gioco del team di Paluzzi



Giuseppe VinciEsordio in casa con la speranza di partire con il piede giusto. Il Real Podgora inaugura il Fabiani di Borgo Sabotino ospitando la Fortitudo Terracina, vittoriosa a sua volta nella prima giornata contro l’Isola Liri. In casa borghigiana bisogna riscattare il 5-2 rimediato a Gaeta sette giorni fa anche se tra i giocatori c’è sempre entusiasmo e serenità: “Sicuramente non siamo ancora la 100% - ha detto uno dei volti nuovi Giuseppe Vinci, scuola Latina Calcio a 5 – ma ci siamo molto vicini. Siamo un bel gruppo e ci manca solo un pizzico di amalgama per migliorare l’intesa che c’è tra di noi. A Gaeta non siamo scesi in campo dal primo minuto e forse c’è stato un approccio sbagliato alla gara ma abbiamo visto che se giochiamo bene possiamo tenere in mano il pallino del gioco com’è accaduto nel secondo tempo di sabato scorso”. Convinzione ed ottimismo anche in vista della partita con il Terracina anche se Vinci è una new entry in questa categoria: “Non conosco il girone ma vista la nostra squadra credo che raggiunta la massima forma saranno gli altri a doverci temere – ha continuato il laterale borghigiano – ho avuto da subito un impatto positivo con questa società anche perché buona parte dei miei compagni già li conoscevo mentre gli altri mi hanno accolto molto bene. Paluzzi? C’è un buon rapporto e credo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni insieme”. Contro il Terracina intanto il tecnico borghigiano riavrà Valerio Montalto mentre restano out i vari Bacoli, Milani e Barbierato.