Notizie

Real Tuscolano, esordio con vittoria a Zagarolo

Balistreri e Mancini piegano la formazione locale con un gol per tempo e regalano ai rossoneri i primi 3 punti



ATL. ZAGAROLO - ACC. REAL TUSCOLANO CALCIO 0-2 

MARCATORI Balistreri 20’ pt , Mancini 9’ st

ATLETICO ZAGAROLO Falcone, Marchetti (13’ st. Franchi), Cleri, Napoleone, Natali, Luzzi, Malaspina (34’ sta. Gasperini), Notaro (41’ st. Gobbi), Martino, Esposito, Gabbanella (44’ st. Marsella), Civica, De Santis, Okshtuni ALLENATORE Domizi 

A. REAL TUSCOLANO Poli, Sirignano, Capponi, Lattanzi, Botticelli, Pepperosa, Rosadini, Di Tondo, Grieco (15’ st. Mazzilli), Balistreri (35’ st. Rossi), Mancini (13’ st. Pinchiurri), D’Andrea, Polani, Celentano, Dominici. ALLENATORE Saccucci 

ARBITRO Iaboni di Frosinone 


Al Mastrangeli di Zagarolo esordio vincente della formazione di Mr. Saccucci con un perentorio 2-0 sull’atletico allenato di Mr. Domizi. Partenza veloce del Real Tuscolano che crea un paio di occasioni che vengono contenute dall’attenta retroguardia locale. Al 10’ e al 13’ è l’Atletico a farsi minaccioso con due contropiedi, prima con Eposito che spedisce la palla di poco alto sulla traversa poi con Malaspina che si vede respingere in angolo il diagonale insidioso dall’ottimo Poli che si rivelerà uno dei migliori in campo nel corso della gara. Scampato il pericolo il Real si riversa sul fronte opposto e al 20’ Grieco conquista una punizione all’altezza della lunetta. Capponi s’incarica della Una fase del match (foto ©Mirna De Cesaris)battuta che viene respinta dall’incrocio dei pali, la palla finisce sul sinistro di Balistreri che al volo da fuori area la spedisce al fil di traversa con Falcone impotente sulla staffilata del n. 10 rossonero. Sullo slancio gli ospiti spingono sull’acceleratore e al 36’ sfiorano il raddoppio. Calcio d’angolo di Sirignano con la sfera che balla al centro dell’area, Rosadini calcia in mischia ma è lesto Napoleone a salvare sulla linea di porta. L’Atletico si rifà minaccioso al 38’ con un tiro dalla distanza di Esposito indirizzato all’angolino alto ma sulla strada trova ancora Poli che salva con le punte delle dita. Il st. inizia con la formazione di Domizi che pressa gli avversari nella propria metà campo. Al 9’ Grieco ruba palla sulla linea di centrocampo e con uno scambio veloce serve Mancini che s’invola sulla sinistra siglando il raddoppio per il Real Tuscolano. L’Atletico non si da per vinto e al 15’ gli viene concessa una punizione dal limite. Martino batte con un tiro insidioso che esalta le doti di Poli con una parata portentosa. Al 26’ è ancora Poli a salvare la propria porta sul tiro ravvicinato di Marsella pescato in area dal cross di Malaspina. Nel finale c’è una ghiotta opportunità per Rosadini che sfiora l’incrocio dei pali e in pieno recupero è il solito Poli a rifugiarsi in angolo sul tiro di Marsella.