Notizie
Categorie:

Res Roma, al Raimondo Vianello arriva il Luserna

Dopo lo 0-0 contro il San Zaccaria, le giallorosse ospitano la neo promossa, ancora ferma a 0 punti in classifica



Res Roma (foto ©Facebook)Seconda gara casalinga in campionato per la Res Roma, che sabato prossimo, tra le mura amiche del Raimondo Vianello, ospiterà il Luserna, nel match valido per la terza giornata del campionato nazionale di serie A di calcio femminile. Due gare ed altrettanti pareggi, entrambi a reti bianche, per Capitan Nagni e compagne, reduci dallo 0 a 0  esterno sul campo del San Zaccaria. Nessun punto invece per la neo promossa Luserna, che ha perso entrambe le gare sin qui disputate contro il Verona e contro il Brescia, ambedue terminate con il passivo di 7 reti ad 1. In casa Res Roma  sono da valutare le condizioni di diverse calciatrici, ma pare certa l'assenza di Coluccini, ancora alle prese con un problema alla caviglia; potrà invece far parte del gruppo anche la giovane nazionale under 17 Arianna Caruso, che in settimana compie 16 anni e potrà regolarmente esser schierata dal tecnico romano.

Le dichiarazioni pre gara dell'allenatore della Res Roma, Fabio Melillo: "Vogliamo dar seguito all'ottima prestazione di San Zaccaria dove le ragazze si sono bene espresse e hanno lottato ottenendo un risultato positivo e soprattutto una prestazione  convincente. Vogliamo dar seguito a tutto questo e portare a casa i tre punti. Sappiamo che giochiamo contro una squadra che farà la prima partita vera di questo campionato, avendo giocato con Brescia e Verona, quindi contro le due tra le società più forti. Quindi verranno qui per voler dimostrare di essere del livello di serie A, competendo con una squadra come la nostra. Se mettiamo la stessa intensità, voglia, determinazione e voglia di essere squadra che abbiamo dimostrato a San Zaccaria e contro il Decimo Quarto in Coppa Italia, sono sicuro che otterremo dei risultati positivi. Quindi dipenderà molto da noi dal nostro atteggiamento e dalla nostra voglia di fare. Stiamo valutando ancora qualche giocatrice, purtroppo non abbiamo l'organico a completo; le ragazze sono tutte brave e motivate quindi chiunque scenderà in campo sono sicuro che farà fino in fondo il proprio dovere.