Notizie

Riapre il Cinema Impero. Sarà un centro polifunzionale per arti, cinema e cultura

Il progetto nasce dalla collaborazione delle realtà cittadine e della proprietà. L’Assessore Marinelli: “Una buona pratica da ripetere”



A Torpignattara, in viadell’Acqua Bullicante 122 c’è un cinema. Un cinema chiuso daglianni ’70 che dopo un primo tentativo di riapertura negli anni 2000,fallito per una occupazione a scopo abitativo, ora è il fulcro di unprogetto che mira alla trasformazione del Cinema Impero in unCentro Culturale Polifunzionale.

In foto, Palmieri, Masini e Marinelli  © Gazzetta RegionaleLa storia che ci porta ai nostri giorni, inizia 3 anni fa, quando su iniziativa del Comitato diQuartiere Tor Pignattara si raccolgono 4000 firme e 600 fra sondaggi, assemblee e progetti di quartiere che si traducono poi nel 2013 nella presentazione del progetto Cantiere Impero. A questo punto succede qualcosa di imprevedibile ed inedito: comitati di quartiere, Municipio, Comune e Proprietà si mettono attorno ad un tavolo collettivo e decidono di avviare i lavori per la riqualificazione del Cinema Impero. “Quella che presentiamo oggi - esordisce l’Assessoreai Beni Culturali Giovanna Marinelli – è una buona pratica che si deve diffondere nella città. La collaborazione fra diverse anime ha portato alla condivisione di buone idee che si sono trasformate in realtà senza creare situazioni penalizzanti. La riapertura del Cinema Impero –prosegue la Marinelli - ha il pieno sostegno del Comune di Roma ed ha una funzione esemplare per la riqualificazione delle periferie della Capitale”.

“L’organizzazione fra pubblico e privato è una via da ripetere – interviene l’Assessore ai Lavori Pubblici e alle periferie Paolo Masini – Oggi presentiamo un progetto che già da fine Ottobre vedrà una prima apertura, con 80 metri quadrati destinati ad uno spazio danza, cultura ed in seguito alle sale cinematografiche”. Fa eco alle parole dell’Assessore Masini, il Presidente del V Municipio Gianmarco Palmieri che parla di “un modello partecipativo essenziale per il territorio all’interno del quartiere di Torpignattara, al quale – aggiunge Palmieri - stiamo dando rinnovata attenzione per i suoi diversi bisogni”.

Il Cinema Impero si trasformerà dunque in un Polo Polifunzionale che grazie alla collaborazione fra la proprietà “Spazio Diamante” e le realtà cittadine ospiterà un cinema, uno spazio per la fruizione delle arti performative, una area museale espositiva, degli hub con diverse finalità educative e soprattutto un centro con una programmazione profilata per le diverse anime che vivono nel quartiere.