Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Ricominciamo! Semaforo verde: inizia il girone di ritorno

Al via la seconda parte del campionato, che ci dirà quali squadre abbandoneranno la categoria per l'Eccellenza e per la Prima



Adesso tutti conoscono tutti. Domani il campionato torna in campo per la 18esima giornata, che coincide con l'inizio del girone di ritorno. Archiviati i primi quattro mesi, la Promozione entra infatti in quella che si appresta ad essere la fase cruciale della stagione: si giocherà a carte scoperte, gli allenatori hanno avuto modo di conoscere gli avversari dal primo all'ultimo e gli sprint per Eccellenza e salvezza si annunciano equilibrati in entrambi i raggruppamenti.

Lepanto Marino, sarà Eccellenza? (Del Gobbo)Nel girone A il Ronciglione United cerca vendetta in casa contro la Corneto Tarquinia. I viterbesi, smaltita l'euforia per la vittoria contro la Compagnia Portuale, sono in piena corsa per il primo posto e vorranno riscattare il ko della prima giornata di campionato subito nella tana di Pastorelli e compagni. Trasferta ostica per la capolista CPC sul campo del Palocco. All'andata finì 2-1 in favore del portuali, ma domani la formazione di Castagnari, alle prese con le condizioni fisiche non ottimali di alcuni titolari, è chiamata a dare un segnale forte al campionato. L'avversario è di quelli rognosi, perché i ragazzi di Trotta sono in netta crescita: sarà una bella partita. L'impegno più agevole sulla carta ce l'ha il Montespaccato, seconda forza del campionto, che ospita la Pescatori Ostia. Non che la squadra di Venturini sia debole, ma i capitolini nella prima parte di stagione hanno dimostrato che tra le mura amiche non si fanno sconti. Non dovrebbero avere grossi problemi Aranova e Atletico Ladispoli contro Futbolclub e Virtus Bolsena, Palluzzi-Bernardini e Silvestri hanno decisamente una marcia in più rispetto agli avversari. Guardia di Finanza a Cerveteri a caccia dell'ottavo risultato utile di fila.



Il girone di ritorno nel gruppo B inizia col botto, con il derby reatino tra Spes Poggio Fidoni e Valle del Tevere, terza e seconda della classe. I gialloverdi sono una delle squadre più quadrate del raggruppamento e sono in grado di battere chiunque; il team di Scaricamazza e De Santis insegue la vetta a -2 e non può permettersi passi falsi. La Lepanto Marino assiste dall'alto e fa il tifo per la truppa di Mancini, ma nel frattempo deve imporre la sua legge al Testa contro un Tor di Quinto difficile da domare. Fari accesi anche al Nicolino Usai, dove si affrontano due tra le squadre più in forma del campionato, Casal Barriera e Villalba, con gli ospiti a caccia della quinta vittoria consecutiva. Spettacolo assicurato sul campo e sugli spalti. Promettono scintille anche i match tra Guidonia - Sant'Angelo Romano e Palombara – Atletico Olevano.
Image title