Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D - Eccellenza

Rieti, Franco Fedeli resta: "Abbiamo trovato l'accordo per lo Scopigno". Tanti i nomi per la panchina

Il presidente annuncia la sua permanenza, mentre il team manager Andrea Fedeli svela: "Punzi? Non so se resterà. In lizza anche Paris, Farris e Schenardi"



Il presidente Franco FedeliLa famiglia Fedeli resta alla guida del Rieti. La conferma ufficiale arriva per bocca del presidente Franco: "E' tutto a posto e abbiamo trovato un accordo per la gestione dello Scopigno con il sindaco Petrangeli e l'Assessore allo Sport Mezzetti. Ho firmato la fidejussione per l'iscrizione e la domanda di ripescaggio in Serie D. Fortunatamente si sono resi conto che tutto questo interesse da parte di altri imprenditori in realtà non c'era e hanno capito che, a differenza di tanti, onoro gli impegni". Sulle scelte tecniche: "Deciderò con mio figlio, non voglio ripetere gli errori del passato...". Allora abbiamo girato la domanda al team manager Andrea Fedeli: "Per quanto riguarda il ds, continueremo la nostra collaborazione con il consulente di mercato Riccardo Solaroli, con cui ci siamo trovati molto bene". Per il ruolo di tecnico, invece, c'è una folta rosa: "Confermo di stimare dal punto di vista umano Francesco Punzi, ma non so se verrà confermato, anche perché ci sono dei problemi con alcuni senatori. Il vicepresidente Riccardo Curci, invece, da buon reatino spinge su Fabrizio Paris, ma personalmente non ho gradito alcuni suoi comportamenti che ha avuto la scorsa stagione quando lo avevamo contattato. Poi sono in corsa anche Farris (che attende però una risposta dalla Lazio, ndr) e Schenardi". Nei prossimi giorni verrà presa una decisione, poi si lavorerà sulle conferme e i nuovi arrivi in una categoria che sarà ancora più competitiva nella prossima stagione, dopo la riforma della Lega Pro, che porterà tanti calciatori a scendere in Serie D dai professionisti.