Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Rieti, la soddisfazione di Fedeli per le giovanili

Anche i Giovanissimi hanno salvato l'Elite. Il presidente: "Questi risultati confermano come il nostro club sia attento alla crescita del vivaio"



Franco FedeliCon la vittoria conquistata ieri mattina al “Ciccaglioni” contro la Vis Aurelia (4-0), anche la formazione Giovanissimi allenata da Tonino Pezzotti si è garantita la permanenza nel principale campionato regionale. Un risultato importante, che acquista però anche maggior rilievo se si considera che consente alla società amarantoceleste di essere una delle due società in tutto il Lazio (l’altra è l’Ostia Mare) di poter partecipare il prossimo anno ai quattro campionati d’Elìte organizzati dal Comitato regionale nelle categorie Allievi e Giovanissimi. Al riguardo il Presidente Franco Fedeli ed il Direttore generale Andrea Fedeli esprimono la loro più ampia soddisfazione per la più che positiva stagione della squadre Giovanili del Fc Rieti. “Questi risultati confermano – dichiarano – come il nostro Club sia particolarmente attento allo sviluppo ed alla crescita del Settore giovanile che nel biennio di nostra gestione ha continuamente centrato importanti traguardi oltre che ampliare numericamente gli iscritti alle nostre attività di settore. Ci preme ringraziare il responsabile Simone Onesti, il responsabile della Scuola Calcio Gennaro Isaia, i tecnici, gli accompagnatori e tutti gli altri componenti dello staff tecnico-organizzativo per l’impegno profuso nella loro costante e proficua attività svolta nel corso dei vari anni. Non può essere, quindi, considerato un caso che a segnare i tre gol decisivi della Juniores nella vittoria contro l’Astrea di sabato scorso siano stati tre calciatori come Ortenzi, Schettino ed Alessandrini che hanno tirato i loro primi calci nella Scuola Calcio del Rieti, giocando successivamente in tutte le altre categorie giovanili prima di approdare alla formazione allenata da Pompili”.