Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Rimonta e prima vittoria in campionato per il Real Fabrica

La formazione di mister De Rossi va sotto nel primo, ma nella ripresa cambia marcia e stende 2-1 la Spes Poggio Fidoni



Festa sugli spalti per la prima vittoria del Real FabricaAlea Iacta Est! Alla Casa del Real nemmeno il temporale è riuscito a fermare la volontà indomabile di vincere di una squadra che si è dimostrata sempre più compatta e sempre più preparata per affrontare al meglio questo campionato. Dopo i due buoni pareggi contro Italpol e Lositana, dove i ragazzi di Mister Stefano De Rossi avrebbero meritato qualcosa in più, a Fabrica di Roma arriva la Spes Poggio Fidoni reduce da un sorprendente pareggio contro la testa di serie dell'Atletico New Team. 

In un campo in condizioni precarie a causa del mal tempo che si è abbattuto sulla cittadina Viterbese il Real Fabrica conquista i primi importantissimi tre punti che sono la conferma dell'ottimo momento di forma della squadra biancoazzurra, mantenendo anche l'imbattibilità casalinga (la squadra non perde in casa da due anni) e l'imbattibilità assoluta, dal momento in cui l'ultima sconfitta risale a quel di Cerveteri nell'ottobre del 2014. Nonostante questo, l'obiettivo della società rimane la salvezza.

Sia chiaro, non per mancanza di ambizioni, ma soltanto perché l'ambizione è una moneta falsa che a volte impoverisce chi la possiede ed allo stesso tempo arricchisce chi la sa ben spacciare. Partita inizia dopo una presa visione delle condizioni del terreno di gioco da parte del direttore di gara, ed allora il Real Fabrica si fa subito vedere dalle parti di Cecchetelli che sventa un tiro di Stefanelli. È la Spes però ad andare vicino al gol, con due conclusioni di Mattia Graziani che impegnano il portiere del Real Fabrica Rossetti. Risposta immediata dei padroni di casa che ci provano con un tiro da fuori di Tranquilli deviato in rimessa laterale, e sarà proprio da questo calcio da fermo che nascerà la conclusione di Discepolo che terminerà sul fondo. Partita equilibrata per tutto il primo tempo con entrambe le squadre che faticano a trovare spazi, ma alla prima occasione utile non perdona la formazione bianco verde che trova un buon lungo linea a servire Barbante che una volta agganciato il pallone si trova davanti ad un incolpevole Rossetti e non può di certo sbagliare (1-0). 

Nella ripresa scende in campo un altro Real Fabrica che prima sfiora il gol del pareggio con Dhimitri, e poi riesce a trovarlo grazie ad un bellissimo gol di Micheal Stefanelli che sfrutta un'incertezza del portiere avversario anticipandolo nel momento dell'uscita e mettendo in rete il gol del momentaneo 1-1 con un incornata vincente. Vogliono anche il gol del vantaggio i padroni di casa che sfruttano una buona punzione di Stefanelli che viene respinta dalla barriera  e dalla quale nasce l'occasione che porterà alla conclusione Tranquilli trovando però la risposta di Cecchetelli. La Spes Poggio Fidoni non ci sta e prova continuamente a trovare il gol del vantaggio, ma deve inchinarsi ad uno stratosferico Riccardo Rossetti che riesce a neutralizzare qualsiasi occasione avversaria. Nel finale di secondo tempo arriva anche il gol che vale i tre punti per il Real Fabrica: il  bomber Micheal Stefanelli mette a segno il quarto gol in tre partite trovando così  la seconda doppietta stagionale e confermandosi fondamentale per questa squadra. La partita si chiude con due libere sbagliate (una per parte). 

I tifosi del Real Fabrica, presenti sugli spalti nonostante la pioggia, e che hanno incitato la squadra dal primo all'ultimo minuto, possono finalmente cominciare a sognare per quella che sembra essere la squadra delle "remuntade"!