Notizie

Risorge la Lodigiani, Carso e Urbe non si fermano più

Il gruppo di Rivetta e Francolini non sbaglia con la Lazio; sprint importante per la Vigor Perconti e l’Aprilia



Lodigiani, ritorno alla vittoria (Foto©DelGobbo)Dopo quella partita, frizzante e combattuta, in seconda giornata, fa sorridere vedere le due vecchie conoscenze Urbetevere e Polisportiva Carso marciare senza sosta su binari simili. Hanno entrambe centrato il quinto successo consecutivo in quest’ultimo impegno stagionale, e per di più, con risultati quasi analoghi (1-9 e 1-8). Ma sarà la prossima giornata a mostrarci fin dove potrà spingersi questo binomio, e quali saranno gli obiettivi a cui potrà mirare. 


Quel tocco di Di Chio La Lodigiani si lascia alle spalle la delusione in Via della Pisana, rimettendosi subito in piedi. Arriva per lei una vittoria di misura con la Lazio, che le consente di rilanciarsi alla grande. I biancocelesti, di contro, scivolano nuovamente e vengono agganciati da una Polisportiva Carso esagerata nella trasferta con il Cinecittà Bettini (1-9). Al di sopra della Lodigiani restano le solite note. Il Frosinone timbra 3-0 la pratica Atletico 2000, l’Urbetevere si diverte con il Futbolclub (1-8) come la Tor Tre Teste, anch’essa giunta a quota 22 dopo aver respinto il Città di Ciampino per 5-2. Si toglie una grande soddisfazione la Vigor Perconti, che sembra, finalmente, esser partita a tutti gli effetti. Grazie all’ultimo successo con l’Albalonga per 1-5, la formazione di Bellinati sorpassa il Città di Ciampino: ora la Lazio ed il Carso, zona di frontiera con le grandi, distano sei punti. Ma a schizzare in alto dopo questa nona giornata troviamo anche l’Aprilia che ha prevalso per 0-2 nello scontro salvezza in trasferta con l’Anzio.