Notizie
Categorie: Dilettanti - Lega Pro - Nazionali

Roberto Rosetti dice addio, Danilo Giannoccaro alla Can Pro

Il presidente dell'Aia Marcello Nicchi spiega: "Rosetti ha deciso di andare a vivere all'estero assieme alla famiglia". Confermati Messina e Farina in Can A e B. Mentre alla C.A.I. arriva Vincenzo Fiorenza



I nuovi responsabili degli organi tecnici nazionali foto©Twitter-AiaDomenico Messina e Stefano Farina restano alla guida di Can A e Can B, mentre Roberto Rosetti lascia la Can Pro e viene sostituito da Danilo Giannoccaro. E’ proprio il cambio al vertice della Can Pro la notizia più significativa della conferenza stampa che ha fatto seguito alla nomina degli organi tecnici nazionali da parte del Comitato Nazionale dell’Associazione italiana arbitri. “Abbiamo dovuto inaspettatamente privarci di quello che reputo anche un grande amico come Roberto Rosetti – ha dichiarato il Presidente dell’Aia Marcello Nicchi - per il quale nutro stima e affetto particolare. Proprio ieri, molto costernato, mi ha chiamato dicendomi di aver deciso assieme alla famiglia di andare a vivere all'estero. Al suo posto ci sarà Giannoccaro, che ci ha sorpreso per passione, determinazione e capacità e che con grandi meriti si è conquistato questa possibilità”.

©figc.itConfermati anche i due collaboratori di Messina alla Can A (Marco Ivaldi ed Emidio Morganti) e di Farina alla Can B (Cristiano Copelli e Gabriele Gava), mentre entra a far parte della squadra guidata da Giannoccaro anche Renato Faverani, uno degli assistenti di Nicola Rizzoli nell’ultima finale mondiale e dismesso solo due giorni fa per raggiunti limiti di età. Alla C.A.I. Vincenzo Fiorenza subentra a Giannoccaro, mentre tra i presidenti dei Comitati Regionali Arbitri le tre new entry sono Alessandro Petrella (Molise), Michele Cavarretta (Trapani) e Giorgio Daprà (Trento).

Per consultare l’elenco dei responsabili degli Organi Tecnici Nazionali clicca qui