Notizie

Roberto Sesena: "Abbiamo potenzialità da poter esprimere"

Il tecnico del Frosinone guarda al girone di ritorno: "Siamo una squadra che deve crescere, ma non sempre siamo stati in grado di farlo"



foto©frosinonecalcio.comE’ tempo di bilanci per la Primavera del Frosinone. Archiviato un girone d’andata non esaltante con undici punti raccolti in tredici partite, i ragazzi di mister Sesena cercheranno di ripartire da quanto di buono fatto vedere nelle ultime gare, specie nelle due partite casalinghe contro Crotone e Catania. L’obiettivo è ricominciare da lì perché, ci tiene a precisare Sesena, «nonostante il bilancio di questa prima parte del campionato non sia positivo, l’organico ha delle potenzialità da poter esprimere». Inoltre, aggiunge l’allenatore canarino, «siamo una squadra che deve crescere, ma non sempre siamo stati in grado di farlo. Speravo di essere riuscito a toccare tasti giusti per offrire delle buone prestazioni come quella con il Catania e mi sarebbe piaciuto averle con più continuità. Spero che questo possa essere un buon viatico e il pareggio contro il Catania sia un buon inizio per il girone di ritorno». Roberto SesenaUn altro punto su cui Sesena ha insistito molto è la possibilità di utilizzare un modulo più collaudato, visto che spesso ha dovuto cambiare assetto tattico anche a causa dell’assenza, per infortunio o per squalifica, di alcuni suoi giocatori. Potenziare il gruppo con qualche futuro innesto (specie nel reparto difensivo) e tenerlo saldo il più possibile perché «quando tutto il gruppo si è adoperato per portare a casa un risultato utile, la squadra ha giocato meglio di altre volte», sono gli obiettivi dei canarini che sperano di far bene già nella difficile gara casalinga contro il Palermo.