Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Rocambolesco 2-2 tra Viterbese ed Albalonga

Match vibrante all'Enrico Rocchi di Viterbo: castellani in vantaggio con Pintori, Giannone nella ripresa ribalta il risultato ma poi Corsetti realizza il goal del pari definitivo



2a Giornata
2 - 2

MARCATORI 21'pt Pintori (A), 6'st e 29'st Giannone (V), 32'st Corsetti (A)
VITERBESE Pini, Perocchi, Pandolfi, Nuvoli (24'st Romeo), Scardala, Dierna, Addessi, Cuffa (19'st Belcastro), Nohman (40'st Neglia), Giannone, Oggiano PANCHINA Mastropietro, Dorigatti, Pacciardi, Fè, Dalmazzi, Pace ALLENATORE Sanderra
ALBALONGA Matera, Zanette, Mioni, Traditi, Gordini, Panini, Cestrone, Errico, La Cava (14'st Monteforte), Cruz (43'st D'Orazi), Pintori (7'st Corsetti) PANCHINA Leacche, Cannoni, Grelloni, Rotunno, Castro, La Terra ALLENATORE Gagliarducci
ARBITRO Santoro di Messina
ASSISTENTI Mignacca di Frosinone, Franchitto di Cassino
NOTE Espulsi al 20'st Mioni (A) per doppia ammonizione. Allontanato al 32'st Gagliarducci (A). Rec. 0'pt - 4'st.


Pareggio tra Viterbese ed AlbalongaTermina con un rocambolesco due a due il recupero della seconda giornata tra Viterbese ed Albalonga: match vibrante, gli ospiti passano in vantaggio nel primo tempo grazie ad una punizione di Pintori, ma nella ripresa si scatena Rocco Giannone che con due reti ribalta il risultato e porta avanti i gialloblu, passano però giusto tre minuti ed il neo entrato Corsetti sigla il definitivo goal del due pari.
Equilibrio sin dai primi minuti, entrambe le squadre provano a costruire ma non riescono a proporre delle valide azioni da goal. Al 21' ecco che si sblocca il risultato: bellissimo calcio di punizione di Pintori, Pini tocca ma non riesce ad evitare che la sfera entri in rete. Si chiude così la prima parte di gara. Subito ad inizio ripresa pareggio dei padroni di casa: punizione dai 25 metri, batte Rocco Giannone che disegna una bella parabola su cui Matera non può nulla. Uno a uno. Al 20' i castellani rimangono in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Mioni per somma di ammonizioni. La Viterbese prova ad approfittarne, e ci riesce nove minuti più tardi, quando ancora Giannone calcia una punizione verso l'area avversaria, nessuno tocca la sfera che rimbalza davanti al portiere e s'insacca infine in rete. I padroni di casa non fanno nemmeno in tempo a gioire che immediatamente l'Albalonga riporta il risultato in parità: cross in are per Cruz, questi calcia addosso all'estremo difensore, arriva quindi Corsetti che non sbaglia e buca Matera. Il risultato non cambierà più, secondo pareggio consecutivo quindi per la Viterbese dopo l'altro 2-2 di domenica scorsa contro il Budoni, ritorna a punti invece la compagine di Gagliarducci che veniva dalla sconfitta rimediata in casa contro l'Ostiamare.