Notizie

Roma bloccata a Borisov: finisce senza gol con il Bate

Secondo pareggio in due gare disputate per i giallorossi in Youth League. Decisivo nel secondo tempo il portiere bielorusso Scherbitski su Sadiq e Tumminello



BATE BORISOV – ROMA 0-0
BATE BORISOV Scherbitski, Rovbu, Filipovich, Buyak, Bayduk, Khanevich, Bikulov, Kukharchik, Alshanik, Bely, Antilevski PANCHINA Dergai, Vanda, Abramovich, Yarovikov, Lyakhnovich, Potemkin, Mukhamedau ALLENATORE Rogozhkin
ROMA Crisanto, Nura, Anocic, De Santis, Marchizza, Vasco, D'Urso, Bordin, Spinozzi, Ponce, Sadiq PANCHINA Pop, Ciavattini, Pellegrini, Grossi, D'Alena, Tumminello, Di Nolfo ALLENATORE De Rossi
ARBITRO Tarajev (Estonia) Assistenti Klaasen e Mikson (Estonia)
NOTE Lyakhnovich, Buyak, Bordin Rec. 3'pt, 4'st

Marchizza contrasta Antilevski ©fcbate.bySe in campionato la Roma sa solo vincere, in Youth League i giallorossi si arrendono ancora al secondo 0-0 in due partite giocate. Dopo l'ottimo punto guadagnato in casa contro il Barcellona, la squadra di De Rossi compie un piccolo passo indietro e si arrende ad un altro pareggio a reti bianche in quel di Borisov, con i capitolini incapaci di sfruttare le occasioni avute nella ripresa.

Primo tempo Parte meglio il Bate Borisov che al 12' costruisce la prima grande occasione del match con Kukharchik che non riesce a trovare la porta da buona posizone. La reazione giallorossa si concretizza al 21' con Christian D'Urso che mette paura ai bielorussi sfiorando il bersaglio grosso. Subito dopo ci prova anche de Santis sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Vasco, ma la conclusione del difensore viene bloccata Scherbitski. La Roma prende sempre più coraggio ed ecco il tentativo di Nura, neanche lui però non riesce a trafiggere l'estremo difensore dei padroni di casa. Qualche minuto più tardi si fa vedere anche Ponce, in campo con la Primavera su “concessione” di Garcia, Scherbitski però si fa trovare pronto sul suo tiro. In pieno recupero è Crisanto a salvare su Bayduk.

 La ripresa Nel secondo tempo, la Roma ci prova subito con Spinozzi ma ci mette un po' a riprendere in mano la partita e Crisanto si esalta ancora su Bikulov. Poi entra in scena anche Sadiq che si esibisce con un bel sinistro incrociato bloccato però a terra dal portiere. Sul capovolgimento di fronte Kukharchik grazia i giallorossi: l'attaccante sorprende la difesa giallorossa, si presenta completamente solo davanti a Crisanto ma il suo piatto destro è clamorosamente sbilenco. Poi è praticamente solo Roma che però si deve arrendere ad un super Scherbitski che al 33' compie un clamoroso doppio miracolo: prima si esibisce con un grande riflesso su un colpo di testa ravvicinato di Sadiq alzando il pallone in angolo. Sugli sviluppi del corner, bella incornata di Tumminello che indirizza il pallone sotto l'incrocio più lontano, ma il portiere compie ancora un miracolo deviando il pallone con la punta delle dita. Il centravanti ci prova ancora qualche minuto più tardi la sua girata, però, non trova lo specchio della porta. I giallorossi continuano ad attaccare ma la voglia di vincere cede sempre più il passo alla stanchezza e il risultato non cambia fino al triplice fischio finale. La Roma sale a due punti in classifica, Bayer Leverkusen ancora primo dopo il pareggio in casa del Barcellona.

Image titleRisultati Gruppo E - 2ª giornata
Bate Borisov - Roma 0-0
Barcellona - Bayer Leverkusen 1-1 (27'st Montes (B), 44'st Gemein (BL))

Classifica 
Bayer Leverkusen  4, Barcellona  2, Roma 2, Bate Borisov 1