Notizie
Categorie:

Roma CF, arriva una vittoria di misura col Trani

La formazione di Seleman vince nel finale grazie al gol messo a segno da Visentin



ROMA CALCIO FEMMINILE - TRANI 1-0


MARCATORI
83' Visentin

ROMA CF Casaroli, Santoloci, Giura, Cortelli, Lucci, Volpi (cap), Visentin, Lorè, Rossi, Proietti, Monaco ALLENATORE  A. Seleman

APULIA TRANI Mariano, Spiriticchio, Spallucci, Loiodice, Cameo, De Marinis, Del Vecchio, Chiapperini, Gagiano, Mergola, Laurora

ARBITRO Borriello di Arezzo


Image titleGiornata incredibilmente calda per essere novembre e le ragazze in campo sembrano averne un po' risentito, ogni interruzione di gioco era buona per dissetarsi.

Spalti gremiti e tifo incessante che è stato davvero il dodicesimo uomo in campo spingendo la squadra al gol che è arrivato quasi alla fine della partita. La vittoria è anche merito dei ragazzi in tribuna.

Per le tante assenze, mister Seleman è costretto a rivoluzionare la squadra e si rivede tra le titolari Jasmeen Giura che risulterà alla fine una delle migliori in campo. La gara si presenta più difficile del previsto con l'Apuleia Trani che si chiude in difesa e con la Roma calcio femminile che cerca di fare la partita. Alla fine il possesso palla giallorosso sarà del 66% con 11 calci d'angolo battuti a zero.

Nel primo tempo le due squadre sembrano studiarsi a lungo, molta confusione in campo. Dopo cinque minuti primo calcio d'angolo per la Roma cf, lo batte Giura, Visentin colpisce al volo, ma il portiere pugliese para. Poco dopo Lorè vede il portiere avversario fuori dai pali e spara un tiro forte da centrocampo che purtroppo si staglia sulla traversa. Occasionissima sugli sviluppi del successivo calcio d'angolo, lo batte Giura ed il portiere Mariano si salva uscendo al volo colpendo la palla col Pugno sinistro.

Secondo tempo più nervoso con la Roma che vuole assolutamente conquistare i tre punti. Mister Seleman effettua il primo cambio: fuori Rossi e dentro Narduzzi la partita però non cambia. Ancora un calcio d'angolo battuto da Giura con Lucci che di testa manda alto di poco. Capitan Volpi riprende la sua posizione preferita in campo e subito ruba palla, dribbla due avversari e crossa un pallone insidioso rasoterra che attraversa lo specchio della porta. Per un soffio Proietti non ci arriva per ribatterlo in porta. Poco dopo Narduzzi manda in area una palla invitante, ma Proietti manda alto sulla traversa. Al 61' secondo cambio giallorosso: entra Carosi per Monaco. Poco dopo ancora punizione per le giallorosse, la batte Proietti e Cortelli manda fuori di testa. Al 69' terzo cambio operato da mister Seleman: entra Capparelli al posto di Santoloci. Al 71' cambio anche per l'A. Trani ed entra Camero al posto di Cagliano. Dopo qualche minuto giocata spettacolare: Giura calcia l'ennesimo pallone in area e Proietti si esibisce in una rovesciata, la palla fuoriesce di pochissimo.

All'83' la svolta: un bell'assist di Volpi lancia Visentin che accoglie l'invito del suo capitano e manda in rete la palla del vantaggio. Poco dopo la Roma cf va vicina al raddoppio con Proietti, ma il fischio finale arriva col punteggio invariato di 1 a 0 per le giallorosse che, per come si era messa la partita, conquistano tre punti pesantissimi.

Queste le dichiarazioni di mister Seleman: “se si guarda il risultato sembra che abbiamo sofferto fino alla fine per vincere la partita, ma se andiamo ad analizzare la prestazione sicuramente non è stata delle migliori, ma abbiamo fatto 90 minuti nella loro metà campo e i loro 0 tiri in porta e 0 calci d'angolo fa capire l'andamento della gara. Purtroppo ci sono gare che se non le sblocchi subito poi rischi di compromettere il risultato anche se meriti di vincere, ma ci prendiamo i 3 punti e muoviamo la classifica. Ora testa al Napoli Dream Team con il quale sarà un'altra sfida difficilissima.”