Notizie

Roma, contro il Latina è un poker che vale le fasi finali

Nel recupero della 9ª giornata di ritorno i giallorossi vincono 4-1 in trasferta e approdano matematicamente alla post - season



22a Giornata
1 - 4

MARCATORI 10' Pellegrini 10' pt (R), Sanabria 32' pt e 42' st rig. (R), Ferrari 12' st (L), Verde 37' st (R)
LATINA Mazzoleni, Selvaggio, Celli, Maciucca (C), Atiagli (1' st Ferrari), Criscuolo, Barone, Torri (34' st Di Nardo), Ricci (1' st De Carolis), Shahinas, Talamo PANCHINA Sottoriva, Menichelli, Iannella, Bagnara, Baraldi, Spurio, Trani, Wolski ALLENATORE Chiappini
ROMA Ionuţ Pop, De Santis E., Capradossi, Marchizza, Sammartino (C), Pellegrini (41' st' Vasco), Pepín (18' st' D'Urso), Ndoj, Verde, Sanabria, Di Livio (25' st' Njiki Tchoutou) PANCHINA Marchegiani, Calabresi, Paolelli, Soleri, Ricozzi ALLENATORE De Rossi
ARBITRO Spinelli di Terni
ASSISTENTI Menicacci di Viterbo e Argentieri di Viterbo
NOTE Ammoniti De Santis E., Ferrari, Barone Rec. 2' pt - 3' st.

Nel recuero del nono turno del girone di ritorno, la Roma di Alberto De Rossi supera agevolmente il Latina e si qualifica matematicamente per le fasi finali del Campionato Pimavera. 4-1 il risultato finale,in virtù delle reti di Pellegrini, Verde, Sanabria (doppietta) nelle fila giallorosse. Inutile il gol della bandiera nerazzurro messo asegno da Ferrari.

Prima frazione di gioco di marca ospite, male prime occasioni gol capitano sui piedi di Shalinas, che dopo 2' raccoglie l'assist di Talamo e spara sull'esterno della rete giallorossa, e 5' più tardi sporca i guantoni di Pop con una conclusione da posizione defilata, sugli sviluppi di uno svarione difensivo di Papin. Antonio SanabriaMa al 10' la Roma passa in vantaggio: assist di Di Livio per Pellegrini, che dal limite dell'area beffa l'estremo difensore nerazzurro con un pregevole tocco sotto. La squadra ospite alza i ritmi e prima Pellegrini, poi Sanabria sfiorano il gol del raddoppio. Gol che arriva poco dopo la mezz'ora con un'azione di contropiede innescata da Pellegrini e finalizzata dall'ex attaccante del Barcellona, il cui tiro a mezz'altezza fa fare una brutta figura al portiere avversario Mazzoleni. All'intervallo il parziale è di 2-0 in favore dei capitolini. Nella ripresa è la Roma a partire forte, ma dopo 12' il Latina riesce ad accorciare le distanze con un colpo di testa in mischia di Ferrari sugli sviluppi di un calcio dipunizione calciato da Criscuolo. La Roma si rivede al minuto 19' con una punizione a giro di Pellegrini, disinnescata agevolmente da Mazzoleni, e al 22' con il neo entrato D'Urso, la cui conclusione dopo l'assist di Verde si spegne sopra la traversa. I giallorossi sono in pieno controllo della gara e chiudono i conti nel finale con i gol di Verde al 37', dopo un bel numero di Sanabria nelle vesti di assist – man, e dello stesso Sanabria che a 8' dal triplice fischio si guadagna e trasforma un calcio di rigore che fa calare il sipario sul match. La Roma approda alla post season.