Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Roma: è arrivato il momento di tornare a correre

Dopo la debacle di settimana scorsa, Rubinacci e i suoi sono chiamati al riscatto. Derby laziale tra Latina e Lupa Castelli Romani mentre la Lupa Roma va a Teramo



Sesta giornata decisamente interessante per gli Allievi Lega Pro. Questo turno prevede infatti un paio di sfide tutte da gustare. Si parte con il derby laziale tra Latina e Lupa Castelli, per poi passare alla Roma che ospita l'insidioso Foggia sino ad arrivare ad una Lupa Roma che dovrà dimostrare di non soffrire di vertigini contro il Teramo.

Rubinacci, la sua Roma è chiamata al riscatto ©LucianoSacchiniGrande attesa questo weekend per vedere all'opera la Roma di Rubinacci. I giallorossi vengono dalla debacle di settimana scorsa con la Lupa Roma. Uno svarione che è costato la vetta della classifica e a cui ora i ragazzi di Trigoria sono chiamati a recuperare immediatamente dimostrando così di non essere usciti assolutamente ridimensionati dalla sconfitta del Francesca Gianni. Avversario designato sarà il Foggia che, a dispetto di quanto lasci intravedere la classifica, non dovrebbe rappresentare un ostacolo poi così duro per questa Roma. I pugliesi infatti hanno costruito le proprie fortune tra le mura amiche sfruttando al meglio un campo dalle dimensioni ridotte. A Trigoria lecito quindi aspettarsi una Roma padrona del campo e in grado di ripartire immediatamente nella rincorsa alla vetta.

Altra partita tutta da gustare sarà quella tra il Latina di Ferullo e la Lupa Castelli Romani di Angelocore. I nerazzurri stanno crescendo giornata dopo giornata soprattutto sotto l'aspetto realizzativo che, sino a questo momento, rappresentava il loro vero tallone d'Achille. Il Latina è una squadra che sta creando tanto e quindi lecito aspettarsi un lavoro extra per la difesa della Lupa. A consolare Angelocore ci sarà però l'assenza di bomber Auricchio per squalifica, una perdita decisamente pesante per i padroni di casa. Dal canto suo la Lupa Castelli Romani è entrata in serie positiva e i risultati ottenuti negli ultimi tre turni dimostrano come l'undici di Angelocore, quslora riuscisse a trovare la giusta costanza di rendimento, potrebbe davvero rilanciarsi nelle zone nobili di classifica.

Chiude infine il quadro di giornata la Lupa Roma di Carboni. La neo capolista è chiamata all'impegno più semplice rispetto alle altre laziali. La trasferta di Teramo non può infatti rappresentare una minaccia per una squadra che sino a questo momento non ha lasciato nemmeno le briciole agli avversari. L'insidia più grande però è insita all'interno dello stesso spogliatoio di una Lupa che dovrà dimostrare di non soffrire di vertigini e di aver già smaltito i festeggiamenti dopo una vittoria importante come è stata quella con la Roma.