Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Roma e Lazio sfidano il sud: vietato distrarsi

I giallorossi proveranno a centrare il successo in casa con il Catania, i ragazzi di Franceschini se la vedranno contro il Bari



Federico Coppitelli, tecnico della RomaLa domanda è sempre la stessa: la Roma vincerà anche questa? Inutile farla a mister Coppitelli visto che la risposta sarebbe comunque scontata. Fatto sta che poi è questione di abitudine e anche la risposta è sempre quella: solo gli Allievi giallorossi possono perdere, oltre che la partita in questione, la vetta di un girone già ucciso, a fine campionato. Se è comunque indubbio che la palla è rotonda è anche vero allora che quando la Roma attacca, il rettangolo di gioco sembra essere posizionato sempre in discesa. Il Catania se la vedrà con i primi in classifica con la speranza di essere stata scelta dal Dio del calcio come usufruitrice di un miracolo calcistico. Da Trigoria, spostiamo il dito sulla mappa e appoggiamo il polpastrello su Bari: la squadra di Nicola Legrottaglie attende la Lazio, ovviamente favorita ma che nel corso della stagione, rispetto ai cugini, ha dimostrato in più di un'occasione di essere più predisposta alle cadute, supportata più dai singoli che da una trama di gioco brillante e bella da vedere. L'imperativo però ora per gli aquilotti è guardarsi alle spalle e non avanti: a tre punti c'è il Palermo che proverà a fare un sol boccone del Frosinone di Marsella che però ha dimostrato molto spesso di saperci fare in quelle partite che lo vedevano sfavorito da pronostico. Franceschini spererà quindi anche in aiuto dei ciociari. Per il Latina invece c'è la grande opportunità di rialzarsi, l'ennesima: in casa, contro il Virtus Lanciano. Tre punti potrebbero rappresentare una grande spinta emotiva in una stagione ancora troppo deludente.