Notizie

Roma e Lazio subito grandi, messaggio chiaro al campionato

Si divertono anche Lodigiani, Accademia Calcio e Pol. Carso. Vince la Tor Tre Teste nel duello con la Vigor di Bellinati



Faites vos jeux, signori e signore: finalmente si apre il sipario sulla nuova stagione che già si prospetta, dopo una sola giornata, avvincente e ricca di emozioni. Ripercorriamo insieme gli esiti dei vari incontri, tra sorprese, conferme ed importanti prestazioni. 


Un po’ di numeri  Solo risultati secchi e bottini pieni in questo avvio stagionale: nessuna partita ha visto le contendenti pareggiare. Abbondante il numero di emozioni sottoporta: ben 48 goal in totale, equamente suddivisi fra entrambi i gironi (23 nel raggruppamento A, 25 nel B). Tra le tante marcature figurano cinque doppiette che portano, in qualità di autori, i nomi di Varano (Lodigiani), Vincenzi (Polisportiva Carso), Di Domenico (DLF Civitavecchia) e, per finire, Camelio e Simone, entrambi protagonisti con la maglia del Frosinone. Sotto di loro, tanti i giovani calciatori che hanno esultato per la gioia del loro primo goal in campionato. Ma la strada è lunga, siamo appena all’inizio: chi scalerà i ranghi della classifica marcatori?


Girone A Cominciamo dai risultati più roboanti. Si conferma corazzata fin dall’esordio la Roma, che stende sul campo amico il Ladispoli con cinque goal realizzati da cinque autori differenti. Ulteriore prova, quest’ultima, della qualità collettiva nel gruppo giallorosso. Al fianco di questa prima gara si posiziona per generosità di emozioni offerte, la meno prevedibile Accademia Calcio Roma - Totti Soccer School, terminata con un rotondo 6-0 favorevole ai ragazzi Grande avvio per l'Accademia (Foto©Lori)di Marini, che non consentono agli avversari possibilità di replicare. Bella partita invece, più combattuta, al Dopolavoro Ferroviario, dove il DLF Civitavecchia gioca e vince con maturità, sconfiggendo per 3-2 un Certosa determinato e tenace. Più delicato e parsimonioso il big match fra Tor di Quinto e Savio, vinto 1-2 con maturità e bel gioco dai ragazzi di Iacovolta. Molto positiva anche un’altra trasferta all’avvio, quella della Fortitudo Calcio Roma, che vince e convince al Tobia, profanando due volte la porta dei Vigili Urbani. Le ultime due gare sono quelle dall’esito più semplice e preciso, in entrambi i casi a vantaggio degli ospiti. Vincono per 0-1 sia la Romulea di Zara, impegnata nella difficile trasferta a Rieti, sia il Massimina, che ottiene un grandissimo risultato e punti pesanti nella sfida con l’Ostiamare di Cabriolu


Girone B Quattro grandi esiti, genorosi di goal, nel raggruppamento più duro. Cominciando dal più ampio, s’impone la super Lodigiani, sottomettendo l’Anzio con un solido 7-0 e confermando il trend visto al Varani. Vince con copioso scarto e mantendendo la porta inviolata anche il Frosinone, che ferisce sei volte l’Aprilia. Tra i risultati più interessanti si scorge un Lazio - Urbetevere 3-0: missione riuscita per i biancocelesti, che blindano il Gentili e Lodigiani già temibilevendicano la sconfitta sofferta al Serilli. Dilaga, divertendosi, anche la Polisportiva Carso che, calando il poker ai danni del Città di Ciampino, ha concretizzato i timori di mister Olivetti, quando aveva indicato i primi avversari come minaccia e probabile sorpresa. Al Comunale dell’Albalonga scatta invece la trappola per il Futbolclub, che perde 1-0 contro l’undici di D’Anversa. Stesso risultato per il Cinecittà Bettini, che riesce a respingere la formazione di Sambruni. E per ultima, ma non certo d’importanza, assistiamo all’epilogo di un fondamentale (a lungo termine) scontro tra Vigor Perconti e Nuova Tor Tre Teste, che vede la vittoria per 1-2 favorevole ai ragazzi di Bramante.