Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Roma, il primo posto è nel mirino. Lazio, bicchiere mezzo pieno

I giallorossi battono il Latina e, con una partita in meno, sono a due punti dalla vetta. Lazio, il pari con il Verona va stretto mentre il Frosinone fatica contro il Crotone



Undicesima giornata per gli Allievi Nazionali che sorride soprattutto alla Roma, vincente contro il Latina. Il Frosinone si salva in extremis contro il Crotone mentre la Lazio deve accontentarsi del pareggio con il Verona.

La Roma di Toti continua a brillare ©DelGobboChi sale La squadra migliore della settimana è sicuramente la Roma. I giallorossi giocano bene e controllano senza problemi il Latina di Pelucchini. Il recupero con il Crotone è vicino e potrebb regalare un meritato primato ai ragazzi di Toti. Tornando a questo weekend, convincente la prova offerta a Trigoria dove a far sorridere il tecnico ci sono, tra l'altro, le prove di alcuni singoli. Bene la difesa con Kastrati e Cargnelutti che si sono confermati come coppia centrale solida e di affidamento. Positiva anche la gara di Meadows che, nel ruolo di terzino, sta trovando una “seconda giovinezza” dopo un passato da esterno alto. Corsie laterali calde anche sull'altra sponda del Tevere. Quella vista contro il Verona è stata infatti una bella Lazio con il 3-3 finale che, a conti fatti, sta stretto all'undici di Santoni. La squadra sta crescendo e, con qualche piccolo innesto a cui in casa biancoceleste pare stiano già pensando, la formazione potrebbe anche fare il tanto atteso salto di qualità. Santoni, nel frattempo si gode i suoi stavolta trascinati da due uomini di fascia come Spurio e Pellacani. Soprattutto il classe 2000 ha convinto sull'out di sinistra dove si è reso protagonista di un paio di sgroppate davvero niente male.

Chi scende Male il Latina che cade sul difficile campo di Trigoria. I nerazzurri di Pelucchini non riescono così ad invertire la rotta. Arriva infatti la seconda sconfitta consecutiva dopo il 2-0 rimediato settimana scorsa contro il Palermo. Non convince nemmeno la prova del Frosinone. L'undici di Sesena esce dal confronto con il Crotone con un punto in tasca, questo è vero, ma sicuramente quello visto questa settimana non è stato il miglior Frosinone dell'anno. Il prossimo weekend ci sarà un Bari che non fa punti dal 25 Ottobre, inutile dire che è arrivato il momento di tornare a vincere.

Alessio Miceli, trascinatore della Lazio ©GazzettaRegionaleProtagonisti Tre le gare che hanno visto scendere in campo le compagini laziali, con altrettanti protagonisti. Continua il momento positivo per Palmieri. L'Uragano, anche stavolta, toglie le castagne dal fuoco a Sesena e timbra il cartellino per la dodicesima volta in stagione. Un bottino che lo rende il bomber più prolifico di tutti e tre i gironi degli Allievi Nazionali. La concorrenza per una maglia azzurra è spietata ma certo è che lui continua a gridare presente. Veri protagonisti del weekend sono però due centrocampisti con il vizio del gol: Alessio Miceli e Davide Frattesi. Una doppietta a testa per due giocatori che si stanno ritagliando uno spazio sempre più importante sul palcoscenico nazionale. Il numero otto giallorosso continua così ad essere il motore della Roma di Toti che ha portato alla vittoria con due reti contro il Latina. Il biancoceleste è il leader dell'undici di Santoni che ha lui si appoggia in cerca della qualità necessaria per scalare la classifica. Richiesta esaudita e due reti che ne testimoniano l'ottimo momento. Sei i gol sino ad ora segnati da Frattesi e Miceli, decisamente non male per due che di mestiere fanno i centrocampisti.