Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Roma incontenibile contro la Virtus Lanciano, a Trigoria finisce 8-0

I giallorossi realizzano un poker per tempo: doppiette di Antonelli e Mastromattei, in gol anche Del Signore, De Angelis, D'Orazio e Petrungaro



10a Giornata
8 - 0

MARCATORI Antonelli 2’pt e 38’st, Del Signore 21’pt,D’Orazio rig. 31’st, De Angelis 32’st, Mastromattei 7’st e 22’st, Petrungaro20’st

ROMA Pagliarini, Piscitelli (19’st Spaltro), Ingrosso (10’stCervasio), Menon (19’st Valentino), Di Giacomo, Barbarossa, Del Signore (1’stPetrungaro), Sdaigui (1’st Pezzella), Antonelli, De Angelis (15’st Filoia),D’Orazio (1’st Mastromattei) PANCHINA Bellagamba, Trasciani ALLENATORE Muzzi

VIRTUS LANCIANO Scutti (35’st De Florio), Cascione, Nativio(26’pt Trisi), Cotellessa, Andreoli (25’st Di Nunzio), Santarelli (7’st DiSalvatore), D’Alessandro, Nokolli (34’st Giuliante), Antichi (17’st DiGiuseppe), Colesanti, Bisconti (24’st Brasile) PANCHINA Troiano, NapolitanoALLENATORE Cotellessa

ARBITRO Scognamiglio di Roma 1

NOTE Ammoniti De Angelis


La Roma travolge la Virtus Lanciano foto©GazzettaRegionaleTutto troppo facile per la Roma di Roberto Muzzi che aTrigoria mette in scena uno spietato monologo di settanta minuti, vittimasacrificale della domenica è la Virtus Lanciano di Cortellessa, incapace dilimitare i danni contro la capolista del girone F del campionato GiovanissimiNazionali. Al campo “Bernardini D”, vista la contemporaneità con il match dellaPrimavera, ci vogliono solo due minuti per il primo gol giallorosso, èAntonelli a sbloccare la gara infilando il portiere ospite Scutti. Gli abruzzesiperò sembrano non accusare il colpo, difendendo con grande attenzione eriuscendo a vanificare gli sforzi giallorossi. Equilibrio che non dura più diventi minuti, quando Del Signore con un gran tiro batte l’estremo difensoreospite portando la Roma sul 2-0. Stavolta i rossoneri non riescono a reagire ei ragazzi di Roberto Muzzi dilagano già nel primo tempo: nell’arco di dueminuti infatti D’Orazio prima e De Angelis poi battono il portiere ospite,portando i padroni di casa sul 4-0. Nella ripresa la Roma continua a premeresull’acceleratore, riuscendo a sfoderare un altro poker dopo quello della primafrazione. Stavolta i gol arrivano dalla panchina: a segnare sono i neo entratiMastromattei, autore di una doppietta, e Petrungaro. In pieno recupero la Romachiude i conti con l’ottava rete di giornata, è bravo Antonelli a non mollare ea realizzare la sua personale doppietta. Per i Giovanissimi Nazionali adessouna domenica di riposo in attesa della sfida di Caserta del 14 dicembre, ultimoappuntamento del 2014 prima della lunga sosta natalizia.