Notizie

Roma si regala la stazione Jonio, sarà capolinea B1

In occasione del 21 aprile sarà aperta la nuova struttura con accesso su via Scarpanto



Image titlePer il Natale di Roma, apre il 21 aprile la stazione Jonio della Metro B1, che diventa così il nuovo capolinea, aggiungendosi alle fermate inaugurate nell'estate del 2012.

La nuova stazione, con accesso su via Scarpanto, è strutturata su quattro piani collegati da scale meccanizzate e ascensori che portano ai tornelli e poi direttamente alle banchine, mentre dei percorsi sono dedicati agli utenti diversamente abili. Serve la stazione un parcheggio di scambio multi-piano da oltre 250 posti auto e 57 stalli per le moto, aperto dalle 5,15 alle 0,15 da domenica a giovedì e dalle 5,15 alle 2,15 il venerdì e sabato. Il costo della sosta per le prime 12 ore consecutive è di 1,50 euro, 2,50 sino a 16. 

Collegata all’apertura della nuova stazione, la prima delle due fasi del piano di riorganizzazione della rete bus che collega le zone più esterne del Municipio alla Metro. In particolare: la linea 69 che collega Montesacro Alto con Prati Fiscali viene potenziata nelle ore di punta, mentre la 90, oltre a un maggior numero di corse, effettuerà una nuova fermata, in entrambe le direzioni, lungo via delle Isole Curzolane. Potenziato anche il servizio della 336 che garantisce i collegamenti con Fidene e che mantiene il suo capolinea a Conca d’Oro. Cambiano invece percorso le linee di bus 338 e 435.

La riorganizzazione proseguirà con una seconda fase, che prevede la modifica dei percorsi delle linee 339, 342 e 349, finalizzata al miglioramento dei collegamenti con Vigne Nuove e Tufello.