Notizie
Categorie: Altri sport

Roma Vis Nova all'esame Bpm Sport Management

Ciocchetti:" Sarà un impegno duro. Noi guardiamo soprattutto in prospettiva del derby, perché è quella la partita che dovremo fare nostra"



CiocchettiUltimo giorno di preparazione per la Roma Vis Nova in vista del prossimo impegno di campionato. Domani pomeriggio alle 18:00 al centro natatorio “Pia Grande” di Monza la formazione giallorossa affronterà la BPM Sport Management nella sfida valevole per la sesta giornata di A1 maschile. Una trasferta che sulla carta si presenta particolarmente difficile per la squadra diCristiano Ciocchetti, rivitalizzata dai 6 punti rimediati nel doppio successo contro Florentia e Bogliasco, contro la corazzata di Marco Baldineti i capitolini dovranno confermare soprattutto sotto il profilo della prestazione di essere entrati a pieno nella dimensione della massima serie. Seppur neopromossi, grazie ad una campagna acquisti pirotecnica i gialloblu sono già la terza forza del campionato con 12 punti all’attivo, e dal canto loro cercheranno di approfittare dello scontro diretto tra Acquachiara e Brescia: il sette partenopeo condivide la terza posizione in condominio proprio con lo Sport Management, mentre il Brescia è 3 lunghezze più avanti insieme alla Pro Recco a quota 15. Dopo l’impegno di domani per i giallorossi sarà sosta fino al derby del 3 Dicembre in virtù della seconda fase di Coppa Italia che si disputerà il prossimo weekend. 


L'avverario  Sport Management-Roma Vis Nova è sì la sfida tra le due neopromosse di questa stagione, staccato il pass per l’A1 però l’ambizioso Club veronese ha costruito subito un organico capace di lottare per i playoff e nella sfida di domani recita certamente il ruolo di squadra favorita. Terzo posto e 12 punti all’attivo frutto di 4 vittorie su 5 uscite: battute Posillipo (6-5), Acquachiara (11-9), Como (7-6) e Florentia (9-0), l’unico ko contro sua maestà Pro Recco (8-6). Il sette veronese è la seconda miglior difesa del campionato con sole 28 reti subite, 39 quelle realizzate per un meno ecltatante settimo posto nei reparti offensivi più prolifici di A1 (solo 3 reti in più dei giallorossi). La squadra di Baldineti non eccelle con l’uomo in più (meno del 38% di realizzazioni in superiorità numerica con 14 reti su 37 opportunità complessive), ma è la prima della classe in inferiorità numerica con un 18% consegnato da 10 reti subite su ben 55 occasioni con l’uomo in meno. Il capocannoniere della squadra è l’attaccante serbo Dorde Filipovic, 8 reti per lui, seguito da Michele Luongo e Giacomo Bini con 7 realizzazioni ciascuno. Tra i punti di forza del pacchetto difensivo davanti al portierone italo-croato Goran Volarevic ecco Leonardo Binchi, Blagoje Ivovic e Predrag Zimonjic. i fratelli Carlo e Andrea Di Fulvio e i centroboa Lapenna e Sadovyy gli altri elementi di punta del sette gialloblu. 


Dichiarzion  La Vis lavora al Foro Italico in vista dell’ultimo impegno prima della nuova sosta. Il prossimo weekend il campionato si fermerà ancora per la seconda fase di Coppa Italia e i giallorossi potranno tuffarsi già da Domenica a preparare il derby con la Lazio in programma tra le mura amiche Mercoledì 3 Dicembre. La squadra sta bene, i due successi consecutivi contro Florentia e Bogliasco hanno portato benefici non solo alla classifica ma restituito fiducia nei propri mezzi ad una squadra che ha (comprensibilmente) faticato ad ingranare nel suo primo impatto assoluto con la massima serie, per lo più senza il suo capitano (Innocenzi tornerà nel derby) e il nuovo innesto Cristiano Mirarchi (probabile esordio il 13 Dicembre contro il Savona). Coach Ciocchetti fa il punto sui suoi alla vigilia del match contro il sette veronese: ”Questa squadra ha ritrovato la giusta mentalità e adesso scende in acqua con la voglia di vincere, cosa che ci mancava in avvio di campionato. Con quella stessa mentalità mi aspetto che domani si giochi contro lo Sport Management: reattivi e concentrati, dobbiamo disputare la partita con la grinta che ci contraddistingue e senza farci intimorire, qualsiasi sia l’avversario che abbiamo di fronte. Certo, sarà un impegno duro. Noi guardiamo soprattutto in prospettiva del derby, perché è quella la partita che dovremo fare nostra: la Lazio stasera vincerà sicuramente con la Florentia e tenterà di avvicinarsi a noi, per la Vis vincere il 3 Dicembre sarebbe importantissimo in ottica salvezza”. I probabili convocati per domani: Bonito, Pappacena, Murro, Bardella, Banovac, Parisi, Spinelli, Rugora, Vitola, Rigo, Reynolds, Cuccovillo, Nicosia. L’ inizio è fissato per le ore 18:00, dirigeranno il match Centineo e Pinato.