Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Romulea, aggancio rimandato: ancora pari con il San Lorenzo

Nel recupero della prima giornata di campionato, gli amaranto oro impattano contro la compagine di Cornacchia



1a Giornata - 20 set 2015
0 - 0

SAN LORENZO Colagrossi 6.5, Brunamonti 6 (40’st Schembri sv), Turchetti 6, Chimeri 6, Fresilli 6.5, Casini 7, Ruggieri 6 (40’st Fidale sv), Giorno 6 (31’pt Pierpaoli 6), Codispoti 6.5 (27’st Del Vecchio 6), Mazzoni 6 (35’st Ciprelli 6), Cericola 6 (Ferdinandi 6) PANCHINA Martini ALLENATORE Cornacchia
ROMULEA Zomparelli 6, D’Aprile 5.5, Salvati 5.5 (2’st Crapolicchio 6), Minelli 6 (10’st Frangella 6), Mastrantonio 6.5, Valentini 6.5, Renzi 6, Leonardi 6 (5’st Marra 5.5), Sarmiento 5.5 (14’st Belli 6), Panaioli 5.5 (20’st Caggegi 6), De Falco 5.5 (3’st Tucci 6.5) PANCHINA De Blasi ALLENATORE Belardo
NOTE Ammoniti Turchetti, Renzi, Caggegi, Frangella Rec.  1’pt – 4’st    

Non c’è niente da fare per la Romulea: il Cinecittà Due si conferma inespugnabile. Nel recupero della prima giornata di campionato, la formazione di Belardo impatta di nuovo contro il San Lorenzo e porta a casa un punto che rimanda l’aggancio alla vetta della classifica. Un risultato ottimo per la compagine di Cornacchia che contro una Romulea poco lucida è riuscita a strappare (di nuovo) un punto che ne vale tre.  

Uno scatto del matchPronti-via. Dopo il fischio iniziale dell’arbitro comincia la partita e la prima occasione arriva dopo pochissimi secondi: Chimeri sbaglia il retropassaggio al protiere, prova ad approfittarne De Falco, la palla poi rimpalla dalle parti di Renzi il cui diagonale termina sul fondo di pochissimi centimetri. E’ un inizio che fa ben sperare per la Romulea. La formazione di Belardo cerca di prendere in mano le operazioni senza però trovare varchi nella difesa del San Lorenzo. Prova a dare la scossa allora Panaioli al 18’: serpentina centrale, destro sul fondo. I ragazzi di Cornacchia crescono con il passare dei minuti e tra il 27’ e il 31’ ci prova sia Ruggieri che Mazzoni ma dalle parti di Zomparelli non si passa. Arriviamo così nei minuti conclusivi del primo tempo dove la Romulea sarà sfortunatissima: Panaioli da fuori fa partire una grande conclusione, palla deviata e calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner è ottima la sponda di De Falco, la sfera capita ancora dalle parti di Panaioli che in tap-in colpisce la traversa per la disperazione della panchina. Un’occasione davvero colossale per gli amaranto oro.

Vince la noia. La seconda frazione di gioco sarà piuttosto noiosa. La Romulea è poco lucida, il San Lorenzo è attento e ci prova in contropiede con l’instancabile Codispoti. Di azioni degne di nota, però, neanche l’ombra. Mister Belardo allora si gioca la carta Tucci e la mossa dà subito i suoi effetti. L’ex Tor di Quinto prova un paio di giocate e soprattutto un destro da fuori che impegna severamente Colagrossi. Al 17’ sono ancora gli ospiti a gettare al vento una nuova occasione: Panaioli in area, da ottima posizione, non colpisce bene la sfera, che sfila sotto gli occhi vigili dell’estremo difensore di casa. Insomma, non sembra proprio giornata per gli amaranto oro che nel finale provano il tutto per tutto ma il fortino del San Lorenzo non cede e l’arbitro, dopo quattro minuti di recupero, manda tutti sotto la doccia. 

Le foto del match