Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Romulea, nel finale arrivano i tre punti

La squadra di Belardo risolve la sfida contro il Vigili Urbani negli ultimi minuti: Collari alla mezz'ora della ripresa e Gigantiello nel recupero fissano il 4-2



6a Giornata - 26 ott 2014
4 - 2

MARCATORI 2’pt Ranaglia (V), 8’pt Belardo Jacopo (R), 34’pt Menniti (R), 6’st Pecci (V), 30’st Collari (R), 38’st Gigantiello (R)
ROMULEA Briganti 5.5, Galli 6, Cecere 6 (9’st Ferretti 6), Lanciani 6.5 (21’st Rotondo 6), Vitiello 6 (11’st Bancone 6), Pinca 6.5, Inglese 6.5 (15’st Gigantiello 7), Belardo Jacopo 6 (22’st Collari 6.5), Menniti 7, Falanga 6, Capri 6.5 (19’st Petrarchi 6.5) PANCHINA Cacciarelli ALLENATORE Belardo Roberto
VIGILI URBANI Caporossi 6.5, Rocchi 5.5 (28’pt Carri 5.5), Fradeani 6.5, Nicastro 6.5, Pecci 6.5, Menon 6 (33’st Riccitelli sv), Fagiani 6 (21’st Azzinnari 6), Ranaglia 6 (37’pt Liguori 6.5), Mancini 6.5, Peroni 5.5 (1’st Grieco 5.5), Pietrosanti 5.5 (22’pt Rotoloni 6) PANCHINA Lima ALLENATORE Andreoli
ARBITRO Guarino di Aprilia, 6.5
NOTE Ammoniti Carri, Fradeani. Angoli 8-4. Rec. 2’pt – 3’st.

Image titleTante reti al campo Roma, dove i padroni di casa della Romulea superano con il punteggio di quattro a due gli avversari del Vigili Urbani. Giusto successo dei ragazzi di Belardo, che a conti fatti hanno meritato i tre punti per il semplice fatto di essere stati più continui degli avversari nel proporre occasioni da rete, ed a lungo andare la maggiore qualità dei giallorossi ha permesso loro di portarsi a casa la vittoria. I primi a trovare la via della rete sono però gli ospiti dopo soli due minuti di gioco, grazie ad una potente punizione di Ranaglia su cui Briganti non è esente da colpe. 4' più tardi però subito la Romulea rimedia: cross dalla sinistra agganciato sul secondo palo da Belardo che calcia in porta, in seguito alla parata di Caporossi si crea una mischia in area che lo stesso Belardo risolve gonfiando la rete. Uno a uno. Giocano meglio i padroni di casa, che creano tanto ma non riescono a segnare, fin quando al 34’ ecco il sorpasso firmato Menniti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo la difesa ospite non riesce a spazzare e così la sfera giunge tra i piedi di Menniti, conclusione violenta del numero nove che il portiere riesce a toccare ma non ad impedire che finisca in rete. Due a uno e squadre a riposo.

Buon inizio dei Vigili Urbani nella ripresa, che dopo aver sfiorato il pari con Liguori lo trovano all’8’ con Pecci, bravo su un corner a sfruttare un’indecisione di Briganti ed a siglare di testa il goal del due a due. La Romulea non ci sta e subito si riversa in attacco, ma gli ospiti reggono bene e si fanno anche vedere in zona goal con un ottimo Mancini. Ma alla fine la Romulea ha la meglio: alla mezz’ora Gigantiello al termine di un’azione personale entra nell’area avversaria e serve poi l’accorrente Collari, gran botta sotto l’incrocio del numero sedici e padroni di casa di nuovo avanti. A tempo praticamente scaduto una rete di Gigantiello su assist di Petrarchi chiude definitivamente i conti.