Notizie
Categorie: Altri sport

Rosatelli “magic moment”: bronzo nella Coppa del Mondo Under 20

Il fiorettista del Frascati Scherma continua a stupire a livello internazionale



Rosatelli (foto Bizzi)E’ in un gran momento di forma. Dopo aver conquistato il titolo europeo Giovani pochi giorni fa a Maribor (e avere strappato assieme ai suoi compagni di Nazionale anche un bell’argento a squadre nella stessa competizione), il fiorettista del Frascati Scherma Damiano Rosatelli è tornato a salire sul podio di una gara internazionale. E’ accaduto ad Udine, dove si teneva la tappa di Coppa del Mondo Under 20. Nonostante le poche ore a disposizione per smaltire le fatiche dell’europeo, Rosatelli ha fatto subito vedere di essere salito in pedana con il giusto atteggiamento: nei quarti di finale ha eliminato il compagno di società Guillaume Bianchi con il punteggio di 15-5, poi ha incrociato l’altro azzurro Francesco Ingargiola in semifinale cedendo a testa alta per 13-15. Una prestazione importante che conferma il buono stato psico-fisico di Damiano, mentre positiva è stata pure la gara di Bianchi anche se lui stesso si è detto rammaricato di non aver potuto fare di più. In un week-end non ricchissimo dal punto di vista del programma gare, infine, c’è stato un evento abbastanza rilevante a Frascati, proprio nel quartier generale del club del presidente Paolo Molinari. Alla “Simoncelli”, infatti, si è tenuto il trofeo regionale Lazio Open riservato a tutti coloro che non si sono qualificati alla prova Open nazionale. Gli atleti del Frascati Scherma hanno quasi spadroneggiato nel fioretto: tra le donne Serena Puglia si è classificata al primo posto giocandosi l’ultimo assalto con la compagna di società Ludovica Capasa. Doppio podio anche tra i maschi con Fabrizio Mariani e Damiano Principessa che si sono accomodati sul gradino più basso del podio, mentre Lorenzo Gabrielli ha concluso al quinto posto e il gemello Valerio al settimo. Nella sciabola il risultato più rilevante è quello centrato da Livia Manca che si è classificata al secondo posto, mentre nella stessa gara Ilaria Cerchiaro ha chiuso sesta.