Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

S.S. Lazio: arriva l’azzurra Roberta Maione

La società biancoceleste ufficializza l'innesto dell'ex giocatrice dell'Isolotto Firenze



Roberta Maione (Foto © She Futsal)La S.S. Lazio Calcio a 5 comunica con soddisfazione l’arrivo in bianco-celeste per la prima stagione in Serie A Elite della giocatrice Roberta Maione, proveniente dall’Isolotto Firenze.


Maione. Nata a Napoli il 27 Settembre 1988, ma toscana a tutti gli effetti anche se di adozione, Roberta viene da tre stagioni in forza all’Isolotto Firenze, nell’ultima delle quali ha messo a segno 18 gol nel girone A di Serie A. Prima di vestirsi di viola, c’erano stati gli ottimi esordi con l’Elba ’97, con cui aveva vinto tre campionati regionali ed altrettante Coppe e, nel 2011/2012, in quello che era il primo anno della Serie A femminile, anche un’esperienza nella Capitale con la Virtus Roma.

Una particolarità: è cresciuta all’Isola d’Elba ed è da lì che si presenta, in attesa di iniziare la preparazione con la Lazio: “La mia famiglia si trasferì qui per lavoro quando ero piccola e ci siamo stabiliti sull’Isola – racconta – della mia prima esperienza a Roma ricordo soprattutto l’impatto, vivere all’Elba e spostarsi nella Capitale non è cosa da poco. Era il primo anno della Serie A e fu un’esperienza intensa, per me era la prima volta lontano da casa e venivo considerata un po’ al pari di una straniera – ricorda con il sorriso -, anche perché all’epoca le straniere vere erano molto meno di ora. Ho dovuto abituarmi, ricordo che mi capitava di dimenticare le chiavi attaccate alla porta… Ho vissuto a Firenze, ma non è la stessa cosa, è una città molto più concentrata, quasi un grande paese che una vera e propria città. Roma è più grande e sicuramente più dispersiva, ma infondo siamo qui prima di tutto per giocare”.

Parla con estrema serenità Roberta, che a 27 anni quasi compiuti torna a Roma, con alle spalle quattro anni di esperienza di Serie A in più ed una presenza nella storica prima assoluta della Nazionale Femminile in quel del Foro Italico. E guarda avanti, anche quando l’argomento è la Nazionale: “La sera dell’esordio è stata bella ma lascio il passato al passato, giocavo con l’Isolotto, ora giocherò nella Lazio ed in Nazionale mi interesserà tornarci da giocatrice della Lazio. Avevo conosciuto qualcuna delle compagne ai tempi della Virtus ma poi ci siamo perse di vista, per me sarà tutto nuovo, un nuovo inizio. In questi giorni sto seguendo le attività delle società da lontano e non ne so nemmeno molto, non mi sono fatta nessuna idea particolare su quale squadra sia meglio dell’altra ma di certo quello che affronteremo sarà un campionato più impegnativo, visto che raccoglie le migliori dei vecchi gironi. Ogni partita sarà qualcosa di molto simile ad una finale. Sarà appunto, un campionato d’Elite”. 

La S.S. Lazio Calcio a 5 accoglie con grande piacere l’arrivo di Roberta Maione e si augura di vivere anche insieme a lei una stagione ricchissima di soddisfazioni in bianco-celeste.