Notizie

Sabato e domenica a Roma c'è Open House

Emozione ed attesa per l’evento che segnerà l’apertura di più di centocinquanta siti inediti e monumenti, a spasso tra il centro e la periferia capitolina.



La locandina dell'eventoTutto è pronto per la celebrazione dell’evento internazionale “Open House”: ventotto città del mondo, da Chicago a Barcellona, passando per Londra, New York ed altre, saranno coinvolte in un fantasmagorico week end a base di Arte, Architettura e Cultura. Aderendo al progetto “Open House Worldwide”, anche la Capitale italiana vanterà un avamposto di tutto rispetto e per l’edizione 2015, la quarta in ordine di tempo, – in programma tra sabato/domenica 9/10 maggio – saranno spalancati i battenti alle architetture più belle e significative della Città eterna, in maniera del tutto inedita, con un programma a dir poco ricchissimo, spaziante dall’architettura antica fino alla contrmporaneità al punto tale da coinvolgere cantieri ed abitazioni private, a cavallo tra il centro e via via fino alla periferia. Roma pertanto si mostrerà in una veste ancora una volta inedita, raccontando del suo passato e delle sue trasformazioni dell’era presente, specialmente agli occhi spesso distratti di tanti suoi concittadini e contemplando una suddivisione caratteristica: figurano nel programma ufficiale infatti oltre duecentocinquanta visite distribuite uniformemente su sette macroaree che contano il Centro storico, i quartieri Flaminio-Parioli, Nomentano-Tiburtina, Esquilino-San Lorenzo, Monteverde-Ostiense, Appio-San Giovanni ed Eur-Corviale. Tra le mete degne di citazione, un posto speciale l’occuperà il maestoso Palazzo Marina, sede dal 1928 dello Stato Maggiore della Marina Militare, che aprirà le porte dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Dal Lungotevere delle Navi 17 si potrà accedere agli interni, in particolare alla Biblioteca ed al Salone dei Marmi, dallo stile classico, infarcito di allegorie marinaresche. L’ingresso sarà rigorosamente gratuito, nel Palazzo della Marina come nei restanti posti: biglietti e ticket di ingresso saranno praticamente banditi sia per le visite guidate quanto per le numerose attività collaterali che si svolgeranno in contestuale con l’evento. Naturalmente è attivo un sito che terrà aggiornati circa lo svolgimento della kermesse, www.openhouseroma.org. Ci sono tuttavia tre modalità di ingresso: dall’accesso libero per ordine di arrivo fino alla Rush line - possibilità di entrare per ordine di arrivo anche nei siti con prenotazione in sostituzione dei visitatori che non si dovessero presentare – passando per la prenotazione online sul sito istituzionale e contattando gli indirizzi indicati nella scheda del sito (cui si aggiungerà in taluni casi, per una questione di sicurezza, la presentazione e la registrazione di un documento di identità prima dell’accesso). Open House Roma è un’iniziativa dell'Associazione Open City Roma, supportata dall’Assessorato Cultura e Turismo di Roma Capitale e dall’Ordine degli Architetti di Roma e provincia; hanno dato inoltre il proprio patrocinio il Senato della Repubblica, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre ed Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Le stesse visite guidate saranno affidate, oltre che ai progettisti, agli studenti di architettura delle facoltà di Roma oltre che ai cultori dell'architettura; a ciò si affiancheranno tour pedonali e ciclabili.