Notizie
Categorie: Altri sport

Sabato pomeriggio al Ciriaci in campo per la ricerca

Evento organizzato dalla Sangiovanella in collaborazione con l'associazione Axa Cuori in azione



Image titleDomani pomeriggio presso il centro sportivo Ciriaci, via Aurelia Antica 529, importante iniziativa benefica organizzata dalla Sangiovanella (formazione di Serie A di calcio a otto di Passoscuro) in collaborazione con l'associazione Axa Cuori in azione. Si tratta di incontri di calcio con obiettivo la raccolta fondi per lo studio e la ricerca sulla sindrome di Rett, patologia rara che colpisce particolarmente nei primi anni di età. E' una grave patologia neurologica, che colpisce nella maggior parte dei casi soggetti di sesso femminile. La malattia è congenita, anche se non subito evidente, e si manifesta durante il secondo anno di vita e comunque entro i primi quattro anni. Colpisce circa una persona su 10.000. Si possono osservare gravi ritardi nell'acquisizione del linguaggio e nell'acquisizione della coordinazione motoria. Spesso la sindrome è associata a ritardo mentale grave o gravissimo. La perdita delle capacità di prestazione è generalmente persistente e progressiva rendendo chi ne è affetto dipendente dagli altri per tutta la vita.


L'appuntamento Per potersi divertire e allo stesso tempo compiere un gesto nobile aiutando la ricerca l'orario è quello delle 14.30 quando per primi a sfidarsi saranno i giovanissimi (classe 04) calciatori di Fregene, Aurelia Antica, Polisportiva Giovanni Castello e Axa Cuori in azione. Poi, il pomeriggio proseguirà con l'incontro tra adulti con le formazione della Sangiovanella, del La Ragnatela Pub e dell'Axa Curoi in azione. Un sabato pomeriggio diverso, un sabato pomeriggio per aiutare chi soffre.