Notizie

Sabato scorso al "Fiore" la Lepanto Marino si è presentata ai propri tifosi

Una bellissima festa in cui hanno sfilato tutte le squadre del club dei presidenti Gargano e Bianchi, chiusa con fuochi d'artificio e tre torte giganti



Uno scatto dalla presentazione foto © uslepantoSabato scorso nel bellissimo teatro dello stadio Fiore, la Lepanto Marino si è presentata al proprio pubblico. Il club bianco blu guidato da Massimo Gargano ed accompagnato da Stefano Bianchi ha voluto regalarsi un pomeriggio all'insegna dello sport. Prima le squadre giovanili e la scuola calcio affiliata lazio,  hanno fatto il loro ingresso in campo salutando la tifoseria, poi la prima squadra accompagnata da piccoli atleti. Davanti ai massimi dirigenti bianco blu, apre la serata Stefano Bianchi che ringrazia Gargano per la fiducia "dopo 10 anni passati a Ciampino, tornare a casa per me è stato davvero emozionante. Marino rappresenta per me la mia città , ecco perché in questo progetto voglio dare tutto me stesso, per questa società che tutti insieme faremo crescere e che spero presto porteremo nella categoria che più ci compete". Anche Massimo Gargano visibilmente soddisfatto ha detto "quest'anno grazie al supporto di Stefano Bianchi stiamo mettendo in atto un progetto ambizioso volto a valorizzare i nostri giovani ed a portare la prima squadra in categorie superiori. Dal settore giovanile ai più grandi la nostra attenzione è massima". A preso la parola anche l'assessore Tiziana Palozzi, segnale inequivocabile della vicinanza delle istituzioni al progetto Lepanto che sta riportando il popolo marinese al Fiore dopo le delusioni delle ultime stagioni. La serata è finita con i fuochi d'artificio e tre torte giganti con il simbolo del club per brindare all'anno nuovo, al nuovo cammino calcistico di Marino che tutti insieme cercheremo di costruire.