Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Salemi resta all'Olimpus: "Pronta per una nuova sfida chiamata Elite"

Parla la giocatrice blues dopo il rinnovo del suo legame con la società di Roma nord



Carlotta Salemi (Foto © Olimpus Olgiata 20.12 / Marta Cantarelli)Carlotta Salemi cala il tris. La prossima sarà infatti per lei la terza stagione con la maglia dell'Olimpus. Impegnata precedentemente sia come laterale che nelle vesti di ultimo uomo, Salemi fa una promessa al nuovo tecnico blues, Marco Abati: "Ci metterò sempre tutto l'impegno che ho e tutta me stessa. Da parte mia, avrà il massimo". E dopo queste parole, Salemi fa il punto sui cambiamenti e le novità della stagione che verrà, una stagione che la vedrà giocare nella più alta categoria del futsal femminile. 


Cosa significa per lei restare all'Olimpus nell'anno dell'Elite?

"Penso che l'Elite sia per pochi. Per me è un onore giocare in questa categoria. Sono molto contenta di essere stata confermata. Sono qui da due stagioni e vedo nell'Olimpus una realtà che ogni anno ha voglia di migliorarsi. Questo perché ha delle basi molto solide". 


Fiducia e continuità sono gli elementi cardine del suo percorso con l'Olimpus. Prima la conferma in A, poi i playoff e ora l'Elite. Sente un po' la responsabilità di questa conferma?

"Mi sento una 'veterana' dell'Olimpus che conta, che gioca in Elite. Questo traguardo è per me il coronamento di un percorso. Ancora più vivendolo facendo parte della base solida dell'Olimpus". 


Un nuovo allenatore, Marco Abati, una nuova categoria. Con quale spirito si approccia a queste due novità?

"Le sfide non mi spaventano. Mi piace mettermi in gioco e cercherò di dimostrare al mister quello che valgo per ritagliarmi più spazio possibile"