Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Sant'Angelo Romano, inflitto lo 0-3 a tavolino

Il Giudice Sportivo ha inflitto la sconfitta a tavolino contro il Guidonia per la posizione irregolare di Alessio Sciamanna, che era squalificato



Accolto il reclamo del GuidoniaIl Giudice Sportivo ha accolto il reclamo del Guidonia per il match con il Sant’Angelo Romano. I padroni di casa, infatti, hanno schierato Alessio Sciamanna, che era squalificato. Per questo motivo è stato inflitto lo 0-3 a tavolino a favore del Guidonia. Questa la decisione:

Il Giudice Sportivo, esaminato il reclamo fatto pervenire dalla Società GUIDONIA MONTECELIO con il quale si deduce l'irregolare partecipazione alla gara in epigrafe del calciatore SCIAMANNA Alessio (S.ANGELO ROMANO) in quanto squalificato fino al 12.12.2014 come risulta dal C.U. n. 94 del 21.11.2014 invocandosi per l'effetto quanto previsto dal CGS;

- il reclamo è fondato. Infatti il citato calciatore risulta in posizione irregolare e quindi,non aveva titolo a partecipare alla gara in epigrafe, non avendo scontato la squalifica fino al 12.12.2014 irrogatagli con C.U. n. 94 del 21.11.2014

- considerato che la squalifica, ai sensi dell'art. 22 comma 2 del CGS il calciatore avrebbe dovuto scontarla a partire dal giorno immediatamente successivo a quello di pubblicazione del Comunicato Ufficiale

- Quanto sopra premesso, accertata l'irregolarità alla partecipazione del calciatore SCIAMANNA Alessio allagara in oggetto

Visto l'art. 22 comma 2 del CGS

PQM DELIBERA

- di irrogare alla Società S. ANGELO ROMANO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 - 3, nonché l'ammenda di euro 150,00;

- di inibire il dirigente accompagnatore BERGAMINI Maria Luisa fino al 2.1.2015

- di squalificare per una ulteriore giornata di gara il calciatore SCIAMANNA Alessio (S.ANGELO ROMANO)