Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Sant'Elia Fiumerapido, 0-3 a tavolino per il Calcio Sabaudia

Il Giudice Sportivo ha dato ragione ai pontini, che avevano presentato reclamo per le posizioni irregolari dei calciatori Coppola e Paolucci



Sconfitta a tavolino per il Sant'Elia FiumerapidoTerza sconfitta a tavolino stagionale per il Sant’Elia Fiumerapido (una in Coppa Italia e due in campionato). Il Giudice Sportivo, infatti, ha dato ragione al Calcio Sabaudia, che aveva presentato reclamo per le posizioni irregolari dei giocatori Coppola e Paolucci, schierati dai ciociari e che non erano stati ancora regolarmente tesserati. Adesso il Sant’Elia attende la decisione del Giudice Sportivo sulla gara con il Priverno, finita anch’essa sub judice. Di seguito la decisione:

SANT ELIA FIUMERAPIDO - CALCIO SABAUDIA VODICE 

Sciogliendo la riserva di cui al C.U. nº 168 del 18/2/2015. Esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla Società CALCIO SABAUDIA VODICE rispettando i termini previsti dal CGS come risulta dalla documentazione allegata. La reclamante osserva che la Società SANT'ELIA FIUMERAPIDO nella gara in oggetto il nº 16 il calciatore PAOLUCCI Gaetano e ha schierato in campo con il nº7 COPPOLA Antonio. Inoltre, fa presente che l'arbitro ha fatto prendere parte alla gara il calciatore SOAVE Alessandro sotto la propria conoscenza personale. Per l'effetto chiede la vittoria a tavolino o in subordine la ripetizione della gara per errore tecnico dell'arbitro. 

Esaminati gli atti ufficiali riguardo la posizione di tesseramento dei calciatori PAOLUCCI Gaetano nato il 7/9/1982 e COPPOLA Antonio nato il 12/9/1995, l'Ufficio tesseramento presso il Comitato regionale Lazio, certifica che i suddetti calciatori sono stati tesserati per la Società SANT'ELIA FIUMERAPIDO il 20/2/2015 e quindi successivamente alla gara disputatasi il 15/2/2015. Pertanto, i succitati calciatori non avevano titolo a prendere parte alla gara. In virtù dell'art. 17 comma 1 del CGS

DELIBERA   

- di accogliere il reclamo proposto dalla Società CALCIO SABAUDIA VODICE 

- di comminare alla Società SANT'ELIA FIUMERAPIDO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 - 3 nonchè l'ammenda di Euro 150.