Notizie

Santa Cecilia, l’Aida di Giuseppe Verdi in forma di concerto

Venerdì 27 febbraio all’Auditorium Parco della Musica Antonio Pappano dirige l'opera del più celebre compositore italiano



Image titleE’ l’evento musicale più atteso dell’anno: è Aida di Giuseppe Verdi che Antonio Pappano dirige all’Auditorium Parco della Musica venerdì 27 febbraio, in forma di concerto per la Stagione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia (istruito da Ciro Visco) Pappano avrà al suo fianco un cast di altissimo rango: Anja Harteros (Aida), Jonas Kaufmann che interpreta per la prima volta il ruolo di Radames, Ludovic Tézier (Amonasro) Ekaterina Semenchuk (Amneris) Erwin Schrott (Ramfis) Marco Spotti (Re). L’eccezionalità di questa Aida ha fatto registrare subito il tutto esaurito, con richieste e acquisto dei biglietti effettuati dai Paesi più lontani. Infatti la platea del 27 avrà un carattere di assoluta internazionalità, con spettatori che giungono dai luoghi più disparati come il Qatar, Giappone, Cina, Finlandia, Spagna, Egitto, Venezuela, Russia, Stati Uniti, Germania, Svizzera, Austria, Olanda, Francia, Irlanda, Norvegia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Repubblica Ceca, Argentina, Brasile, Ungheria, Svezia e anche tutta la stampa mondiale seguirà l’impegnativa produzione lirica di Santa Cecilia.