Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Santa Marinella da urlo: Mattiacci nel recupero gela il Tor di Quinto

Vittoria meritatissima degli ospiti, sottotono la formazione di Moretti



TOR DI QUINTO – SANTA MARINELLA  1-2

MARCATORI
Antonini 29' pt (SM), Monteleone 44' pt (TdQ), Mattiacci 48' st (SM) 

TOR DI QUINTO Sabetti 6, Gregori 5.5, Maxim 7, Giovannetti F. 5.5, Lunetta 5, Cruz 5, Tomaselli 6.5, Basili 5.5, Monteleone 6 (33' st Bellucci sv), Diaco 5.5, Marulla 6 (44' st Giovannetti A. sv) PANCHINA Somma, Mariselli, Macchi, Papagni, Petrucci ALLENATORE Moretti 

SANTA MARINELLA Sanfilippo 5.5, Stazi 6.5, Feuli 6.5, Cafarelli 6.5, Agostini 6.5, Morelli 6.5, Ferullo 6 (9' st Mancini 6), Antonini 6.5 (32' st Gramegna sv), Mattiacci 8, Ferro 7, Mancin 6 (30' pt Nardini 7) PANCHINA Morra, Rizzitiello, Olivieri, Galosi ALLENATORE Valle 

ARBITRO Campobasso T. di Formia, 6 

ASSISTENTI Mari di Latina e Di Bello di Formia 

NOTE Espulsi al 30' pt Sanfilippo (SM) al 42' st Lunetta (TdQ) Ammoniti Marulla, Giovannetti F., Gregori, Lunetta, Cafarelli, Agostini Angoli 3-3 Rec. 2' pt – 6' st.

Uno scatto dal matchCon un gol di Mattiacci nei minuti di recupero, il Santa Marinella espugna il Testa e porta a casa una vittoria strameritata, a scapito di un Tor di Quinto a dir poco sottotono. I padroni di casa giocano gran parte del match con un uomo in più, ma gli attaccanti di Moretti, a quanto pare, sono in sciopero. Ristabilita la parità numerica a pochi minuti dal 90', il cuore della Santa pulsa ancora più forte e l'attaccante maglia numero 9 si trasforma nell'eroe di giornata.

Primo tempo. La prima occasione è di marca ospite e porta la firma di Ferro, che al 9' ruba palla a centrocampo e scarica verso la porta, trovando la pronta risposta di Sabetti. Al 12' Marulla pareggia il conto dei tiri verso lo specchio, con un mancino  in corsa che si spegne sul fondo. E' il Santa Marinella a gestire il possesso del pallone, ma sono gli uomini di Moretti a creare un'altra palla gol al 23' sull'asse Tomaselli – Monteleone, con il tiro del numero 9 bloccato in tuffo da Sanfilippo. Alla mezz'ora la Santa cambia marcia e dalla corsia sinistra arriva un assist invitante di Ferro, che Antonini non può fare altro che spingere in rete. Pochi secondi più tardi, gli sforzi dei tirrenici sono vanificati dall'espulsione dell'estremo difensore Sanfilippo, che esce con i guantoni fuori dalla propria area su Marulla lanciato a rete. Gli ospiti protestano per la posizione dell'attaccante del Tor di Quinto, partito forse al di là della linea difensiva. L'uomo in più fa subito la differenza. Prima dell'intervallo un'azione da manuale palla a terra porta al gol del pari: Marulla imposta, Tomaselli rifinisce e Monteleone gonfia la rete da due passi. 1-1 e squadre a riposo dopo 2' di recupero. 

Secondo tempo. Piove sul bagnato per il Santa Marinella. Al minuto 8' serve l'ambulanza per il baby Ferullo, che si fa male al gomito dopo uno scontro a centrocampo. Al suo posto, Valle butta nella mischia Mancini. La gara prosegue e continua ad offrire poco spettacolo, con gli ospiti che giocano leggermente meglio di un Tor di Quinto rinunciatario. Bisogna aspettare 27' per vedere il primo tiro in porta dei locali, con  Marulla che si coordina in acrobazia su un cross dalla destra. L'attacco di Moretti produce poco e al 32' è un'incursione del tezrino Maxim a far correre un brivido alla difesa della Santa. Nel finale, la svolta. Lunetta concede agli ospiti la chance di giocare gli ultimi scampoli di partita ad armi pari, facendosi espellere e la squadra di Valle, già superiore all'avversario in dieci contro undici, non fa sconti. Al 3' di recupero Mattiacci  riceve palla in area, la difende con le unghie in mezzo a mille difensori avversari e trafigge Sabetti per il gol che vale 3 punti, e forse anche qualcosa in più.