Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Sarà un weekend da vivere tra svolte e conferme

Roma e Lazio pronte ad invertire la rotta contro Chievo Verona e Avellino. Per Latina e Frosinone fine settimana tranquillo contro Salernitana e Ternana



Quinta giornata alla ricerca di svolte e confermeper gli Allievi Nazionali. Roma e soprattutto Lazio chiamate a cambiar passo rispetto a settimana scorsa. Frosinone e Latina dovranno invece dare continuità ai loro risultati visti soprattutto degli avversari tutt'altro che irresistibili.

La Roma vuole ritornare a correre @DelGobboRoma e Lazio, serve una svolta. L'inizio per Santoni e i suoi, complice anche un calendario tutt'altro che benevolo, non è stato certo dei migliori. Ora in casa biancoceleste c'è da cambiar passo e quella con il Chievo Verona potrebbe davvero essere la gara della tanto attesa svolta. Nel match di Milano sono emerse delle incertezze nel reparto arretrato su cui l'allenatore pare aver lavorato parecchio in settimana. Contro il Chievo, che sarà orfano del portiere Anderloni squalificato, la Lazio dovrà guardarsi soprattutto dai due esterni offensivi. A spiccare in questo avvio di campionato è stato soprattutto l'ala destra Vignato che, nonostante sia solamente un 2000, ha già timbrato due volte il cartellino. In casa Roma la situazione è decisamente migliore rispetto a quella dei cugini ma il pari contro il Perugia è stato una battuta d'arresto che in pochi si sarebbero aspettati. I giallorossi ora sono chiamati a riprendere la propria corsa immediatamente visto anche lo scontro al vertice tra Napoli e Palermo. Una sfida che potrebbe permettere ai giallorossi di Toti di rosicchiare punti preziosi in classifica dato sopratutto un Avellino che non può certo far paura. Nei biancoverdi, occhio però a Cerrato che, da ala destra, ha segnato due reti e rappresenta uno dei punti di forza dell'Avellino.

Latina e Frosinone, turno tranquillo. Fine settimana piuttosto agevole per Chiappini e Sesena. Almeno a guardare la classifica infatti Latina e Frosinone non dovrebbero incontrare troppe difficoltà nel dare seguito alle recenti vittorie. I nerazzurri ospiteranno una Salernitana a trazione posteriore. Curioso infatti il dato che riguarda i campani che sono andati a segno con ben tre difensori: oltre ai centrali De Angelis e Carrano, anche il terzino sinistro Vignes è riuscito ad esultare quest'anno. Appuntamento impossibile da sbagliare è quello del Frosinone che andrà a far visita al fanalino di coda Ternana che, tanto per chiarire, deve ancora segnare un gol dall'inizio dell'anno.