Notizie

Savio campione d’inverno, l’Urbetevere frena ancora

Blues primi al giro di boa grazie al pari di Lillo con la Viterbese. Accorciano TdQ e Ostiamare



Era il 12 dicembre quando a via della Pisana si giocava Urbetevere-Savio. Il risultato finale parlava chiaro: dominio gialloblù e momento di estrema difficoltà per la squadra blues, con i rivali che volavano in testa alla classifica con 6 punti di vantaggio. In un mese le gerarchie sono cambiate, Mosciatti e i suoi ragazzi si sono rimboccati le maniche e sono arrivati al giro di boa con quattro vittorie consecutive (di cui due big match) e complici i passi falsi della squadra di Lillo (ultimo il pareggio con la Viterbese) hanno potuto laurearsi campioni d’inverno.Il Savio da solo in testa Il netto successo in casa del Rieti ha permesso al Savio di portarsi da solo in vetta alla classifica e di lasciarsi alle spalle proprio l’Urbetevere, ora pressata stretta anche da Tor di Quinto e Ostiamare, che seguono entrambe ad una sola lunghezza di distanza. La formazione di Pezzali si è imposta in rimonta contro lo Sporting Città di Fiumicino, mentre i ragazzi di Cesaroni hanno fatto loro il big match di giornata contro il Ladispoli. Un accenno particolare, purtroppo in negativo, spetta proprio ai rossoblù di Marinelli, che hanno fallito tutti e tre gli appuntamenti più importanti nel momento clou della stagione (Savio, Urbetevere e Ostiamare), che ridimensionano non di poco le aspettative della squadra tirrenica. Subito dietro arriva a grandi falcate l’Aurelio di Girini, in un ottimo momento e reduce da tre vittorie consecutive, di cui l’ultima nella sfida di metà classifica contro l’Accademia Calcio Roma di Di Claudio. Il Vigili Urbani torna alla vittoria contro il Fiano Romano, costretto ancora ad occupare la terzultima posizione della graduatoria alla pari del City, mentre sempre per quanto riguarda le zone basse della classifica, il San Paolo Ostiense ottiene la sua seconda vittoria stagionale superando il Civitavecchia al termine di un match pirotecnico concluso sul punteggio di 5-4.