Notizie

Savio, secondo da solo! Orgoglio Ladispoli, che vittoria!

Respinto il rivale Massimina al Vianello, la formazione di Iacovolta resta l’unica a tre punti di distanza dalla Roma



Festeggia la Fortitudo (Foto©DelGobbo)Scopriamo tutti gli esiti di questa sesta giornata di campionato tra una nuova forza solista in seconda posizione, il rallentamento di una squadra sinora vittoriosa dopo il cambio panchina e una prima, grande vittoria per una compagine in coda. 


Un po’ di numeri Dopo la disavventura con la Fortitudo, il Massiina prende tre goal anche con il Savio, cedendo il posto di seconda miglior difesa proprio ai ragazzi del Vianello (solo 3 goal subiti). L’Accademia Calcio Roma si conferma secondo miglior attacco (17 reti all’attivo), invertendo inoltre con il Rieti il trend passivo: zero reti subite in partita, non succedeva dalla prima giornata. Un’ottimo esito anche per il Ladispoli che vince e, per la prima volta in campionato, mantiene la porta inviolata. 


Pragmatismo blues La Roma sconfigge 4-0 il Vigili Urbani e si mantiene in testa alla classifica. Tante difficoltà invece per il Savio nella super sfida con il Massimina di Spogani, ma alla fine la prima ha avuto la meglio: 3-0, sorpasso e Prima vittoria per Damato, tecnico del Ladispoliconquista di una solitaria seconda posizione a quota quindici punti. Alle sue spalle troviamo le solite tre protagoniste del gioco dei quattro cantoni. Il Massimina, chiaramente; la Fortitudo Calcio Roma, forte dei tre punti strappati in trasferta alla Totti Soccer School (1-3) e il DLF Civitavecchia, vittorioso di misura con la Romulea (0-1). Tutte e tre a dodici punti. Si coferma il distacco di due lunghezze dell’apparentemente tranquilla Accademia Calcio Roma. Se ne sta lì, la squadra di Marini, in posizione defilata, ma continua con grande personalità ad arricchirsi di nuemeri importanti (0-5 con il Rieti) in attesa del momento propizio per inserirsi nella corsa vera e propria. Rallenta invece il Certosa di Ottobrini che non centra la terza vittoria di fila, pareggiando 1-1 con il Tor di Quinto. Un esito, tuttavia, che può soddisfare la formazione di Via Centocelle, visto l’avversario di giornata. Chiudiamo con l’impresa del Ladispoli che trova la sua prima, bella e tonda vittoria per 2-0. Sconfiggendo chi? L’Ostiamare. Una grande soddisfazione.