Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Sbraglia show e sigillo di Virli: la Lepanto rialza la testa contro il Tormarancio

Serviva un pronto riscatto dopo l'eliminazione a sorpresa dalla Coppa Italia e l'undici di Santececca ha dato una risposta forte



8a Giornata - 26 ott 2014
0 - 4

MARCATORI 5’pt rig., 15’pt e 22’st Sbraglia (L), 30’st Virli (L) 

TORMARANCIO Graziano, Chiostro, Alleva, Petecchia, Marziale, Sbraglia, Lodi, Barretta, Ialungo, Marinelli, Testicini PANCHINA Rizzardi, Vergini, Tassa, Marinucci, Perticarini, Castellano, Pawel ALLENATORE Lupi 

LEPANTO Di Giosia, Arcadu, Materazzi, Mastrandrea (33’st Maiolini), La Forgia, Marongiu, Ricci (25’st Pisapia), V.Sbraglia, Virli, Binaco (15’st Sina), Bianchi PANCHINA Troiani, Reati, Magi, Dezi ALLENATORE Santececca 

ARBITRO Segatori di Viterbo 

ASSISTENTI Lombardo di Latina, Parisella di Latina 

NOTE Ammoniti Binaco, La Forgia, Mastrandrea, Maiolini, Sbraglia, Ialungo, Chiostro, Marziale  

Miro Sbraglia, autore di una triplettaGrandissima vittoria della Lepanto di Santececca che con un perentorio 0 - 4 espugna il campo del Tormarancio. Grande prova della formazione castellana, con Miro Sbraglia che realizza addirittura una tripletta. La partita inizia subito bene per la Lepanto che al 5’ sblocca il risultato con perfetto calcio di rigore di Sbraglia. I ragazzi di Santececca continuano a spingere e al quarto d’ora raddoppiano. Bianchi lanciato a rete calcia in porta, Graziano respinge ma sulla sfera si avventa Sbraglia che gonfia per la seconda volta la rete. Il Tormarancio non sembra in grado di reagire, anzi rischia in diverse occasione di prendere il terzo gol che arriva nel corso della ripresa. Al 22’ Ricci entra in area di rigore e viene steso, l’arbitro non ha dubbi e decreta il secondo rigore di giornata. Dagli undici metri Sbraglia è ancora una volta infallibile e realizza la personale tripletta. Passano pochi minuti e la Lepanto cala il poker con Virli che a tu per tu con Graziano non ha problemi a depositare la sfera in fondo al sacco. Negli ultimi minuti anche Bianchi cerca la via della rete con una splendida conclusione che sembra indirizzata all’incrocio dei pali, ma il portiere di casa è superlativo e gli nega la gioia del gol. Termina così 0 - 4 la gara tra Tormarancio e Lepanto, con la formazione castellana che tiene il passo del Città di Ciampino, confermandosi al secondo posto con un solo punto di distanza dagli aeroportuali.