Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Sconciaforni inarrestabile, Craxi entra con la fame

Il numero 4 di Baronio è il migliore della sfida. L'attaccante parte dalla panchina e la mette dentro. Tra i veneti positiva la prova di Gashi



PAGELLE FUTBOLCLUB

BaronioNota 6 Il Giorgione arriva con il contagocce dalle sue parti, giornata tranquilla 

Ferrari 6.5 Prende il posto di Scorta rispetto al match contro l'Olimpia. Non lo fa rimpiangere sfoderando un'ottima prestazione (31'st Peri sv Una decina di minuti per lui, giusto il tempo di unirsi alla festa) 

Meli 6.5 Gara attenta in cui annulla completamente Nardellotto che non lo supera praticamente mai 

IL MIGLIORE Sconciaforni 7.5 Gara da applausi la sua dove macina gioco e avversari. Condisce il tutto con un bolide che vale il 2-0. Schiacciasassi 

Boido 6 Rischia grosso in apertura di secondo tempo perdendo palla al limite ma, a parte questa sbavatura, non commette errori 

Siciliano 7 Solito gigante, agli avversari non lascia nemmeno le briciole ma ormai questa non è una novità (23'st Scorta 6 Entra bene in partita preoccupandosi soprattutto di chiudere gli spazi) 

Fratini 7 Apre le danze facendosi trovare pronto all'appuntamento con il gol, poi tanti begli spunti sull'out di destra (10'st Meledandri 6 Si cala bene in partita tenendo alti i ritmi e in apprensione la difesa avversaria) 

Bernardi 6.5 Meno straripante rispetto alla partita con l'Olimpia Firenze però continua ad essre una pedina preziosa nel centrocampo orange (1'st Rossi 6 Entra in una ripresa dove il Giorgione cala con il passare dei minuti. Lui ne approfitta e regala un paio di guizzi ) 

Chiti 6 Oggi incide meno ma comunque non demerita creando scompiglio in area avversaria (10'st Craxi 7 Stavolta entra con la fame giusta. Bella la sponda che manda in porta Impallomeni. Il gol è il giusto premio per la sua prestazione ) 

Achilli 6.5 Si muove bene nel cuore del campo concedendosi anche qualche incursione che fa saltare gli schemi avversari (27'st Maestrelli 6 Bada al sodo entrando a match praticamente chiuso) 

Cunzo  6.5 Buona prova sulla fascia destra, suo l'assist per il gol del vantaggio (1'st Impallomeni 7 Un gol e un assist che incorniciano alla perfezione la giornata da applausi vissuta dagli orange)


ALLENATORE Baronio 7 Prepara al meglio la gara soprattutto dal punto di vista mentale. I suoi scendono in campo non pensando minimamente al pareggio e si vede, poi ottanta minuti in cui cannibalizzano letteralmente gli avversari


PAGELLE GIORGIONE


Il GiorgioneLiviero 6 Un paio di buoni interventi ma oggi le maglie orange arrivano da tutte le parti (36'st Mason 5.5 Una manciata di minuti per lui, giusto il tempo di prender gol da Craxi) 

Favaro 5 Erroraccio in occasione del vantaggio orange, poi non si riprende (18'st Yabre Issa 5.5 Entra per dare una nuova spinta all'attacco, peccato che non ci riesca) 

Peruzzo 5.5 Tiene a stento Fratini, poi contro Impallomeni naufraga definitivamente 

Tommasi 6 Uno dei pochi a salvarsi là in mezzo dove counque prova sempre a giocare 

Minato  5 Grave l'errore commesso con Favaro in apertura di match. Esce all'ultimo per infortunio (42'st Stecca sv)

Burbello 6 Là dietro è l'unico che non vacilla, salvandosi come può a più riprese 

Nardellotto 5 Sulla corsia di destra prova a spingere ma Meli è un osso troppo duro per i suoi denti (6'st Mancini 5.5 Meglio rispetto al compagno ma a volte si perde in un bicchier d'acqua) 

Cisotto 6 Non riesce ad incidere ma comunque lotta su ogni pallone (26'st Simioni 5.5 Confuso, fatica ad entrare in partita) 

Piccolo 5.5 Agisce alle spalle di Gashi e Agyeman. Bella la veronica con cui si libera al tiro nella ripresa ma è decisamente troppo poco (23'st Longato 5.5 Entra a gara ampiamente compromessa, finisce con l'affondare anche lui) 

IL MIGLIORE Gashi 6.5 E' il faro del Giorgione, tanti spunti interessanti. Da applausi il sombrero e il lancio per Agyeman alla mezzora del primo tempo

Agyeman 6 Quando accelera fa paura soprattutto con un paio di bei tagli che creano scompiglio in area orange poi però finisce con il perdersi (17'st Yabre Amed 5.5 avrebbe il fisico per spaccare il mondo ma finisce con lo schiantarsi contro il muro orange)


ALLENATORE Simeoni 5 L'assenza di bomber Gerotti pesa, è vero, ma con una gara da vincere prendere gol dopo tre minuti è un lusso che a questi livelli non ci si può permettere. Non riesce ad invertire la rotta in un match in cui i suoi finiscono con il naufragare